Cerca nel sito
HOME  / gusto
Viniveri 2015 Gubbio - Eventi Cucina Umbria

Umbria: a Gubbio per scoprire i migliori vini naturali 

Viniveri 2015:  la fiera dei vini naturali tra le mura di un monastero benedettino ospita ben 39 produttori provenienti da tutta Italia

Vista su Gubbio
Courtesy of© Freeartist/iStock
Vista su Gubbio
Ben 39 produttori di vino di tutta Italia hanno scelto Gubbio per promuovere i loro nettari durante Viniveri, la manifestazione enologica all’insegna della natura che si terrà domenica 12 e lunedì 13 luglio nel Complesso Museale di San Benedetto. La cittadina umbra, dove le tracce del Medioevo sono ancora evidenti, non solo nella storia della regione ma anche nell’arte, nelle architetture, nella struttura urbanistica e nelle più sentite tradizioni popolari, ospiterà tra le mura del monastero benedettino prodotti rigorosamente naturali, senza l'uso della chimica di sintesi in vigna.

Leggi anche: CANTINE APERTE E VINI "SENZA TRUCCO"

Vignaioli custodi d’identità si incontreranno durante la più longeva manifestazione italiana dedicata ai vini ottenuti da processi naturali. Il Consorzio Viniveri, in collaborazione con la locale Enoteca Calzuola, offrirà una speciale occasione al pubblico, agli appassionati del settore e ai tanti turisti per conoscere e apprezzare il lavoro di vignaioli provenienti da ogni angolo d’Italia, uniti da una filosofia e metodologia produttiva comune che va oltre la certificazione biologica europea: quella di generare vino senza l’uso di addizioni e stabilizzazioni forzate in cantina. Vini quindi che non contengono addizioni di sostanze estranee alla frutta d’origine e al terroir che le ha generate, né fatti attraverso processi dominanti al fine di ripristinare un sano equilibrio destinato a favore della salute umana.
 
Viniveri 2015 è un evento unico che consentirà di dare uno sguardo sul movimento del vino naturale italiano al di fuori delle consuete manifestazioni annuali  con assaggi sotto le stelle di autentici testimoni del territorio come Giuseppe Rinaldi e suoi Barolo, il Barbaresco di Serafino Rivella, le tante espressioni piemontesi da Trinchero alla Cascina degli Ulivi, da Antoniotti, Laiolo Reginin, Bocchino, Colombera fino a Molinetto e Gonella, i vini veneti dell’euganeo Castello di Lispida ed i prosecchi naturali di Casa Coste Piane, dall’Umbria l’armonico Sagrantino di Montefalco di Paolo Bea e i vini di Collecapretta, il Collio de La Castellada e di Dario Princic, la carsica Vitovska di Vodopivec, i vini Sloveni di Valter Mle?nik, le Marche con il Kurni di Marco Casolanetti ed Eleonora Rossi, insieme a Maria Letizia Allevi, Clara Marcelli, Aldo Di Giacomi, Walter Mattoni, la Toscana di Massa Vecchia, Carla Simonetti, Podere Luisa e Pierini & Brugi, il Montepulciano d’Abruzzo di Praesidium, dal Lazio il vino prodotto dalle suore di clausura del Monastero Trappiste di Vitorchiano e dell’azienda San Giovenale, la Sicilia di Tenuta di Castellaro e Il Censo, la Sardegna vera di Panevino.

Leggi anche: UN BRINDISI A VINO IN FESTA (Stile.it)
 
Affiancati da alcuni produttori agroalimentari del territorio egubino oltre a Valle Scannese e i suoi formaggi bio dal Parco Nazionale d’Abruzzo, la cioccolata e i dolci tipici modicani di Donna Elvira, l’olio extravergine e lo zafferano umbro dell’azienda Speranza. All’uscita della manifestazione sarà possibile acquistare presso il wine shop molte delle spesso introvabili e prestigiose etichette presenti in degustazione.
 
Info:
www.viniveri.net
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Umbria
  • Scoprire Perugia, 5 curiosità
    © Thinkstock

    Scoprire Perugia, 5 curiosità

    Alcune particolarità che rendono unica una delle più belle città d'arte d'Italia 
  • Umbria regina delle acque
    Courtesy of ©PN Monti Sibillini/Parks.it

    Umbria regina delle acque

    In diverse zone della regione sgorgano acque oligominerali ricche di preziose componenti
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati