Cerca nel sito
HOME  / gusto
Sicilia prodotti tipici ricette itinerari gastronomici

Ribera, le arance bionde con l'ombelico

La città siciliana dona arance d'eccellenza dalla lunga tradizione 

agrumi
iStcok
Arance
L'arancia di Ribera, è una cultivar bionda nata da una mutazione gemmaria della Vaniglia con seme nel territorio di Ribera. Con il tempo la varietà si diffuse nell'intero comprensorio con la denominazione di Vaniglia apireno di Ribera.

LA TRADIZIONE
Sin dagli inizi dell'Ottocento, nella vallata del fiume Verdura, erano diffuse eccellenti produzioni di arance. Le testimonianze dell'epoca riportavano le caratteristiche del territorio, descritto come estremamente ricco e attraversato da acque dolcissime che consentivano la produzione di frutti di qualità destinate anche all'esportazione fino in America. Tra questi non mancavano, naturalmente, le arance locali che, a partire dagli anni '50, cominciarono ad essere chiamate "arance di Ribera" . Queste stesse arance, a partire dal 1966, divennero le protagoniste della Fiera Mercato organizzata periodicamente sul territorio, nota dal 1985 come "Sagra dell'Arancia di Ribera".

LA DENOMINAZIONE
Questo prodotto ha ottenuto la Dop nel 2010 ed è tutelato dal Consorzio di Tutela della "Arancia Ribera di Sicilia" il quale si prefigge di garantire e contraddistinguere il prodotto “Arancia di Ribera”

LE CARATTERISTICHE
Le arance di Ribera appartengono al gruppo delle arance bionde ombelicate, per via del caratteristico ombelico (navel) nella estremità inferiore. Sono frutti di forma sferica e di colore arancio. Sono di pezzatura media grossa, hanno la polpa fine e soda, priva di semi e dal contenuto di succo pari a circa 42% e dall'equilibrato rapporto tra zuccheri ed acidi . L'Arancia Washington Navel è caratterizzata da una polpa bionda e senza semi avvolta da una buccia di colore arancio chiaro. La forma varia dallo sferoidale all'ovoidale con un pronunciato ombelico all'interno del polo apicale. Nella maggior parte dei casi ogni arancia, caratterizzata da un peso di circa 250 grammi, contiene undici spicchi.

LA PRODUZIONE
Le arance di Ribera DOP sono pronte per il raccolto a partire dal mese di Dicembre. La zona di produzione comprende la provincia di Agrigento all'interno della quale sono stati individuati i comuni che presentano le caratteristiche pedoclimatiche ideali per un'idonea coltivazione di questa tipologia di arance.

LA CULTURA
L’arancia della varietà “Navel” o “Brasiliano” venne introdotta a Ribera negli anni ‘30 quando alcuni agricoltori riberesi portarono da Palermo piantine provenienti dal Brasile. Il “Navel” o “Brasiliano” trovò, nelle valli del fiume Verdura e Magazzolo che delimitano il territorio di Ribera, l’ambiente ideale per il suo sviluppo. 

IN CUCINA
Ricca di vitamine (A, B, B2 , PP, c) sali minerali e zuccheri (glucosio, fruttosio, saccarosio), l'arancia di Ribera vanta proprietà dietetiche, cosmetiche e curative. Svolge infatti, un'azione disintossicante, digestiva protettiva dei vasi sanguigni, antiemorragica e diuretica. Le Arance di Ribera sono ottime allo stato fresco oppure spremute senza aggiunta di zuccheri. Rappresentano, inoltre un ottimo ingrediente per la preparazione di antipasti, primi e secondi piatti, dolci e dessert.

La Sicilia è un vero scrigno di sapori e di sorprese per il palato. Scopri su TuttiGusti la dolcezza della Manna, la resina estratta dal frassino che non viene prodotta in nessun altro luogo al mondo

Ricetta: Cocktail di arance di Ribera. Ingredienti per 10 persone:4 arance di Ribera, ½ litro di vino bianco secco, 5 cucchiaini di zucchero, 1 litro di vino bianco dolce, tre quarti di spumante. Mettete in una grande coppa di vetro le scorze di due arance tagliate a spirale. Unitevi il vino bianco secco molto freddo e fate riposare per circa 30 minuti. Trascorso il tempo indicato, aggiungete il succo di 3 arance di Ribera filtrato e lo zucchero, mescolando fino a quando lo zucchero si scioglierà completamente. Unite, infine, il vino bianco dolce e lo spumante, che verserete molto lentamente per non fare troppa schiuma. Completate con le fettine di arance. Servite il cocktail in bicchieri da bibita o in coppe. Tenete in frigo fino al momento di servire. (aranciadiqualità.it)

IL TERRITORIO
Conosciuta anche come “città delle arance”, Ribera è un paese della provincia di Agrigento, sulla costa occidentale dell’isola siciliana che ha ottenuto il riconoscimento di Città Slow, entrando a far parte del circuito internazionale delle città in cui si vive bene. Il nome di origine spagnola, indica il “bacino di un fiume”. Una cittadina essenzialmente basata sull’agricoltura che ha fatto conoscere i suoi prodotti in Italia e non solo, ne ha fatto un vanto nel mondo intero, a partire dalle Arance.
Leggi anche:
In Sicilia la pesca che si gusta anche in autunno
Sicilia, armonie di sapori nella Val di Mazara

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE





Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100