Cerca nel sito
HOME  / gusto
sicilia prodotti tipici ricette itinerari gastronomici

Modica, il primo cioccolato IGP per golose ricette

Dal 2018 il pregiato cioccolato siciliano ha ottenuto il prestigioso marchio IGP

cioccolato di modica
©lena_volo/iStock
Cioccolato di Modica
Se si desidera assaporare un cioccolato che ricordi più di ogni altro il sapore della materia prima da cui è ricavato, bisogna provare quello di Modica, grezzo ed intenso che, ad ogni morso, evoca le origini maya e azteche del prodotto.

LA TRADIZIONE
Per millenni, in America centrale, per la macinazione delle fave di cacao veniva effettuata sul metate, una pietra lavica che le comunità indigene utilizzano ancora oggi per macinare anche spezie e mais. Si tratta di una tecnica dalle origini antiche che affonderebbe le proprie origini in epoca azteca. Una volta appresa, gli spagnoli la esportarono nei loro domini. Modica, nel XVI secolo, era uno di questi ed per è tale motivo che nella cittadina siciliana, fino agli anni '50, era diffusa l'usanza di macinare le fave di cacao sul metate. Ed è per questo che il pregiato cioccolato siciliano, che un tempo le famiglie nobili erano solite servire nelle grandi occasioni, è un prodotto naturale, non burroso e non raffinato che tanto somiglia alla materia prima da cui si ottiene.

LA DENOMINAZIONE
Dopo il lungo iter portato avanti dal Consorzio, il Cioccolato di Modica, a partire dalla fine del 2018, è il primo cioccolato ad aver conseguito l'ambita certificazione IGP.

LE CARATTERISTICHE
Ciò che rende unico il cioccolato di Modica sono la sua naturalezza e la sua semplicità che consentono di apprezzare il delicato retrogusto delle spezie, così come i cristalli dello zucchero sotto i denti che rimangono integri e non sciolti nell'impasto, conferendo al prodotto la caratteristica consistenza granulosa che lo contraddistingue. La cioccolata modicana contiene soltanto i grassi naturalmente presenti nei semi del cacao e non presenta burro di cacao aggiunto. Questo la rende la più magra esistente. Affioramenti del burro di cacao che creano macchioline più chiare o patine sulla superficie della barretta, non pregiudicano la qualità del prodotto, ma dimostrano che il cioccolato non è stato sottoposto al temperaggio che lo stabilizza e lo rende lucido. La ricetta tradizionale e le tecniche di lavorazione conferiscono al cioccolato la tipica consistenza granulosa e friabile, il colore nero scuro, a volte opaco, e con riflessi bruni.

LA PRODUZIONE
Il cioccolato di modica viene prodotto con semi di cacao provenienti da Sao Tomè in Africa che vengono tostati e macinati formando una massa che viene riscaldata fino a quando raggiunge una consistenza fluida. L'impasto viene mischiato con zucchero semolato di canna e spezie, tra cui zenzero, peperoncino, vaniglia, cannella, oppure con scorze di limoni o di arancia. La lavorazione del composto prosegue ad una temperatura di circa 40 °C e si procede, quindi, al trasferimento in stampi di latta di forma rettangolare che vengono sbattuti per fare uscire le bolle d’aria e solidificare il cioccolato.

LA CULTURA
A rendere così famoso ed apprezzato questo cioccolato è l'antico metodo di produzione utilizzato esclusivamente in alcune aziende della Spagna e dell'America Centrale, dove è nato. Le tecniche di lavorazione sono rimaste pressochè immutate dal ‘700 ai giorni nostri. Per saperne di più e per ammirare dal vivo gli antichi strumenti di lavorazione, vale la pena concedersi una visita al Museo del Cioccolato di Modica dove è possibile prendere parte a numerose iniziative ed eventi. 

IN CUCINA
Ottimo al naturale o consumato come bevanda, il suo gusto grezzo e naturale, lo rende un ottimo ingrediente per la realizzazione di gustose ricette dolci e salate nelle quali si abbina alla perfezione a carni, ortaggi, frutta e persino formaggi. Accompagnato, al naturale, con liquori e distillati garantisce autentici momenti di piacere.

Cerchi l'ispirazione per preparare deliziosi piatti a base di cioccolato? Scopri su Consigli.it i ricettari dedicati al cibo degli dei

La ricetta. Salsa di cioccolato modicano. Ingredienti:1 cipolla, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 bicchiere di vino bianco, 1 tavoletta di Cioccolata Modicana al peperoncino del Caffè dell'Arte, un pizzico di sale.
Tagliare la cipolla a cubetti e farla imbiondire con l'olio in un tegame per qualche minuto, aggiungere quindi il vino bianco fino ad ottenere una crema. Spezzare quindi la tavoletta di Cioccolato rigorosamente al peperoncino e metterla nel tegame, cuocere a fuoco lento fino a che il cioccolato non si sia sciolto, aggiungere un pizzico di sale. Questa salsa si può assaporare su delle melanzane fritte con sopra delle noci tostate, oppure per i palati più esigenti, su del brasato, del pollo arrosto o addirittura della salsiccia. (ricetta di Ignazio Iacono – cioccolatomodica.it)

PRODOTTI TIPICI E RICETTE DAL GUSTO ITALIANO

IL TERRITORIO
Situata nel Sudest della Sicilia, Modica sorge sulla sommità di un canyon e per raggiungerla da Ragusa si passa su viadotti altissimi e panoramici che sovrastano le gole. La straordinaria cittadina offre un clima mite tutto l'anno, una squisita gastronomia regionale, dove non mancano gli ottimi vini e il famoso cioccolato, un mare bellissimo e meravigliosi monumenti. 
DA VEDERE A MODICA: VAI ALLA GUIDA

Leggi anche:
Sicilia: 5 itinerari seguendo l'arte più bella dell'isola
Weekend in Sicilia: itinerario in 5 tappe tra i sapori dell'isola

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati