Cerca nel sito
HOME  / gusto
Agriturismi Lazio La Piana di Alsium di Ladispoli

Lazio, in agriturismo nella riserva naturale Flavia

La Piana di Alsium per soggiorni di gusto e natura a Ladispoli

lavoro sui campi, trattore, campo arato
iStock
Campo arato vicino al mare
A Ladispoli, località di mare sulla Via Aurelia, a 38 km da Roma, è una cittadina prevalentemente balneare voluta e costruita dal Principe Ladislao Odescalchi alla fine del secolo scorso. Porto etrusco in origine, era chimata Alsium. Successivamente divenne colonia romana.  Il lungomare è caratterizzato dai resti di una villa marittima d’epoca imperiale, oltre al Castello degli Odescalchi. Intorno alla città, distese di campi in cui a farla da padrone è la coltivazione del carciofo, vera delizia tipica regionale. È in questa piana che nasce nel 1979  l'azienda agricola di Gianni Belardi e sua moglie Silvia. I Belardi sono agricoltori da generazioni e conoscono la passione e la dedizione del lavoro nei campi.
 
LA PIANA DI ALSIUM: A LADISPOLI IL GUSTO A KM ZERO
 
L’azienda produce frutta e verdura e vende direttamente al consumatore nel mercato giornaliero di Ladispoli da 40 anni. Nel 2010, con l'aiuto dei tre figli diventa multifunzionale. Nasce così l’agriturismo La Piana di Alsium: 4 camere, piscina, colazione e ristorazione a base di prodotti locali, anche per celiaci.
 
 
L’agriturismo è situato nelle campagne fra Ladispoli e Marina di Cerveteri, vicino alla riserva naturale di Torre Flavia, con terreni che si estendono per circa tre ettari. L’attività è a conduzione familiare. Il cibo servito è frutto del lavoro giornaliero nei campi. La struttura offre una colazione ricca di dolci fatti in casa, pane caldo e marmellate, cioccolata calda, tè, cappuccino, succhi di frutta e centrifughe. Gli ospiti possono usufruire della mezza pensione e i clienti esterni hanno la possibilità di degustare piatti genuini il sabato sera e la domenica a pranzo su prenotazione.Aperto anche per eventi e feste private.
 
 
La Piana di Alsium è il luogo ideale per chi intende godere delle risorse storiche e balneari di Cerveteri, Ladispoli, Roma e Bracciano. Inoltre è associata all’AIC (Associazione Italiana Celiaci), per rendere sicuro il soggiorno anche a chi soffre di intolleranze alimentari. Prodotti di trasformazione senza glutine, unici conservanti sono zucchero, olio aceto, limone e sale. Marmellate di pompelmo, arancio, kumquat, cedro. Carciofini grigliati sott’olio, pesche sciroppate, dolci senza glutine e senza lattosio come rotolo con crema di fragole, torta al cioccolato, torta diplomatica. Queste e altre specialità vengono preparate da Silvia ogni giorno per garantire freschezza e gusto.
 
 
Tra i piatti del ristorante le Reginelle fatte a mano, una sorta di malatagliati con bordi che ricordano una corona regale. O gnocchetti con crema di carciofi. Le ricette casalinghe sono esclusivamente a base di prodotti dell’azienda. Frutta e verdura, conigli, polli, uova, pasta fresca e dolci fatti in casa, vino bianco e rosso delle colline di Cerveteri, olio extra vergine sono parte del mangiare genuino a cui si ispira la cucina dell’agriturismo.
 
lapianadialsium.com
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100