Cerca nel sito
HOME  / gusto
Agriturismi Bio Basilicata Il Pago di Rotondella

Il Pago: gusto bio in Lucania

L'agriturismo di Rotondella e al cucina montana del Basso Sini

Melanzane rosse di Rotonda, Lucania
iStock
Melanzane Rosse di Rotonda
Piccolo comune della Basilicata, Rotondella sorge in collina, a circa 600 metri di altitudine, nella zona sud occidentale della provincia di Matera. Fa parte della Comunità Montana Basso Sini ed è conosciuta come il “Balcone dello Ionio”. L’appellattivo è dato grazie alla vista che si può godere dal borgo, dal Golfo di Taranto al Calabria Jonica. 
 
Leggi anche: AGRITURISMO CHE PASSIONE (Stile.it)
 
Rotondella si trova ai margini del sistema naturalistico del Parco del Pollino, nella parte meridionale della Lucania. Qui è nato nel 1992 l’agriturismo biologico e azienda agricola Il Pago. Produzione di frutta fresca biologica, allevamento di animali con tecniche biologiche e fattoria didattica: l’agriturismo Il Pago offre possibilità di pernottamento  con  prima colazione, oppure solo ristorazione.
 
Da oltre vent'anni la famiglia Bianco si impegna a rendere "paghi" gli ospiti che scelgono di trascorrere una tranquilla vacanza in agriturismo. E di assaporare le specialità della gustosa cucina tipica lucana. La masseria, circondata dalla campagna, si trova a pochi chilometri da Matera - Capitale Europea della Cultura 2019.
 
 
L’azienda agricola mantiene un forte legame con tradizione e territorio, coniugandoli con professionalità e modernità. Il Pago dispone di una sala ristorante interna dove nella stagione invernale è possibile gustare piatti della tradizione locale come antipasti, arrosti, paste fatta in casa, minestre, accanto al fuoco di un grande camino. Durante la bella stagione, si può godere del piacere di una ristorazione all’aperto. Grigliate di carne alla brace, verdure di stagione prodotte dall’orto, pasta fresca e formaggi allietano le serate accompagnati dai grandi vini lucani come l’Aglianico del Vulture DOC.
 
IL PAGO: CUCINA LUCANA IN AGRITURISMO
 
L’Azienda Agrituristica Il Pago risiede al centro di un vasto comprensorio dove oggi domina prevalentemente l’ortofrutticoltura. Il ristorante è aperto tutti i giorni della settimana su prenotazione e offre la possibilità di gustare sapori tipici regionali. La cucina della Basilicata affonda le sue radici nei costumi semplici della sua popolazione, che ha dovuto adattarsi a una terra non certo ricca di risorse naturali. Alla base della gastronomia lucana ci sono l’allevamento e l’agricoltura, influenzata dalle tradizioni campane, pugliesi e calabresi.
 
IL PAGO: FATTORIA, ORTO E PRODOTTI TIPICI 
 
I cibi sono genuini, hanno un sapore antico che è rimasto quasi immutato nel tempo. I piatti tipici del borgo includono i frizzùli ca’ middiche, un tipo di pasta condita con la mollica di pane oppure con formaggio pecorino e sugo di carne, preferibilmente di capretto. Gli gnommarèdde (zanzanèdde) sono degli involtini preparati con interiora di capretto o agnello e arrostiti alla brace. I p’ pòne e savizizzèdde, peperoni essiccati cucinati con la salsiccia, le pastizze, un calzone ripieno di carne di maiale, il falahone, un calzone ripieno di patate tagliate a fette con peperoni e cipolla oppure con purè di patate, con pezzetti di salsiccia o ancora con vedura di bietole e spinaci. 
 
Piatti semplici e gustosi, difficili da ricreare altrove. Olio, farina, vini, formaggi, carni, salumi, ortaggi, e frutta sono di produzione propria, oppure provengono da piccole aziende presenti nella piana del metapontino. La cucina rotondellese racchiude caratteristiche inimitabilki. I primi piatti sono a base di pasta fatta in casa, i secondi piatti sono tradizionalmente a base di carni accompagnati da insalate e da “robusti” vini locali.
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati