Cerca nel sito
HOME  / gusto
Eventi Cucina Dolci Conversazioni 2018

Dolci Conversazioni, arte da gustare

Mostra itinerante sull'incontro tra design e pasticceria nel nome della sostenibilità

mostra itinerante pasticceria e design
Courtesy of @omniarelations
Dolci Conversazioni
Gioielli in materiali naturali. O meglio: gioielli da gustare. Sono creazioni di alta pasticceria le protagoniste della mostra itinerante Dolci Conversazioni, dieci creativi di Ridefinire il Gioiello che danno il via a un percorso nel segno della sostenibilità.
 
VERONA, GENOVA, FIRENZE: GLI APPUNTAMENTI DI DOLCI CONVERSAZIONI
 
È partita il giorno di San Valentino la mostra che tocca quattro prestigiosi hotel italiani. Il gioiello di design in un'interpretazione inedita: quella gastronomica. Gli artisti scelti per l'esposizione sono sia italiani che stranieri e verranno abbinati a quattro grandi nomi della pasticceria scelti dall'Accademia Maestri Pasticceri Italiani. Gioielli e dolci creano una conversazione inedita tra due mondi diversi, ma accomunati da doti artistiche e creative.
 
DESIGN E PASTICCERIA SI INCONTRANO IN DOLCI CONVERSAZIONI
 
Dolci Conversazioni raccoglie diverse tipologie di gioiello: spille, collane, bracciali, orecchini, anelli e ciondoli. Gli artisti selezionati portano il nome di Michela Boschetto, Chimajarno, Elena dp Crea, Fragiliadesign, Frilli Colombo, Giuliana Kobayashi Mantovi, Rita Martinez Art Jewelry, Francesca R. Sansoni, Ag Art alias Agnese Taverna e Maria Tenore.
 
Da Bologna presso il Grand Hotel Majestic, e in compagnia del maestro pasticcere Gino Fabbri, le tappe dell’esposizione prenderanno vita nei prossimi mesi: un viaggio che proseguirà ad aprile a Verona, in concomitanza con l’apertura delle terrazze dell’hotel Due Torri, a maggio a Genova (Hotel Bristol), durante la Festa della Mamma, a giugno a Firenze, al Bristol Palace, durante Pitti Uomo. Un vero e proprio tour con la partecipazione dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiana. 
 
 
Città dopo città identificherà infatti il maestro di riferimento del territorio che accompagnerà le opere dei designer con le sue “golose e preziose creazioni”. Dolci Conversazioni prende vita nelle strutture del Gruppo Duetorrihotels, leader dell’hôtellerie italiana, che ha fatto del gusto e dell’eleganza la sua firma. La bellezza deve essere anche “buona e giusta”. E i gioielli a tema food – realizzati con materiali naturali e sostenibili – ne sono l’esempio più esemplificativo.
 
Il bando Ridefinire il gioiello che vede “sfidarsi” 10 giovani designer è curato da Sonia Patrizia Catena per diffondere una nuova estetica del gioiello contemporaneo a partire da materiali innovativi e sperimentali. Un’iniziativa che si rinnova ogni anno, e che ha visto la partecipazione di più di 2.000 artisti, orafi e designer.
 
Leggi anche: UOVA DI CIOCCOLATA FAI DA TE (Stile.it)
 
L’AMPI accomuna l’esperienza di pasticceri che si distinguono per l’elevato apporto qualitativo e per le spiccate capacità artistiche applicate alla tradizione italiana, con lo scopo di rilanciare la “pasticceria di Qualità”. Tutti i gioielli saranno esposti insieme alle creazioni del pasticcere coinvolto, a cui serviranno da ispirazione. Nascerà perciò una “dolce conversazione” nel nome dell’arte e del gusto, capace di deliziare al tempo stesso gli occhi e il palato. Grande successo al Grand Hotel Majestic, dove il maestro pasticcere bolognese Gino Fabbri, vincitore del Campionato mondiale di pasticceria di Lione, ha presentato FANTASIA. L’opera è formata da un “anello” di cioccolato con un dischetto di pasta frolla al cioccolato e una semisfera di cioccolato bianco e gelatina di lampone; il tutto decorato da una delicata farfallina.
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100