Cerca nel sito
HOME  / gusto
lazio ristoranti vip roma Ponte Milvio Campo dei Fiori 

Roma, mangiare nei locali dei vip tra attori e veline 

Dal piccolo schermo ai tavoli dei loro ristorante: ecco la seconda vita dei divi nostrani pronti a misurarsi con gustose attività imprenditoriali

Taverna romana
Courtesy of©Arpad Benedek/iStock
Taverna romana
Se Milano è la città della moda, Roma è il tempio del cinema e della tv. Girare per le vie capitoline permette di imbattersi nei propri divi del cuore e non solo tra vetrine e boutique illustri del centro storico, se state cercando il luogo perfetto dove praticare del sano vip watching, è bene tenere a mente che anche i personaggi famosi, come ogni comune mortale, sono soliti avere appetito ergo mangiare. Ospiti o padroni di casa o entrambe le cose: a quanto pare una moda molto cool è quella di aprire ristoranti, veri tempi del gusto dove ritrovarsi con colleghi: dal piccolo schermo all’avventura imprenditoriale, a cogliere questa sfida è stata, di recente, un ex gieffina, Guendalina Tavassi che, con la dolce metà Umberto D’Aponte, ha aperto “Anema e Cor” in uno dei quartieri della movida della capitale, Campo dei Fiori, dove la cucina è piuttosto varia ma occhio, essendo in dolce attesa, si rischia di non incontrare la padrona di casa.
 
Il jet set è di casa in quel di Ponte Milvio, la zona del famoso ponte con i lucchetti caro a Moccia e al suo film “Ho voglia di te”, dove sorge il 0586 FoodAndStyle, locale très chic aperto da Aldo Montano e soci. Date le origini toscane del bello sportivo, qui ad andare in tavola solo delizie tipiche della cucina livornese come cacciucco, acciughe alla povera, spaghetti al favollo, Triglie e Baccalà alla livornese etc.
 
Altro nome, altro indirizzo di gusto: chi ha seguito con passione le avventure de “I Cesaroni” e ha sempre sognato di vedere la famosa bottiglieria, inutile cercarla tra le vie della Garbatella ma visto che la speranza è l’ultima a morire, è possibile vedere comunque il grande attore romano, Claudio Amendola dietro a un bancone, quello dell’Osteria del parco, sito in località Valmontone. Il ristorante, inaugurato nel 2010, invita chi è alla ricerca di sapori autentici a fare tappa in questo locale dove si viene accolti da un’atmosfera informale, qui la vera protagonista è la cucina casereccia, quella fatta di sapori genuini: imperdibili gli gnocchi e la pasta fatti a mano in tempo reale proprio sotto agli occhi vigili dei clienti.
 
Altro Cesarone che ha intrapreso la via dell’imprenditoria è Matteo Branciamore che, insieme ai colleghi Francesco Arca e Primo Reggiani, oltre a stringere una bella amicizia, gestiscono, l’Akbar, locale nel cuore di Trastevere, in piazza in Piscinula, recentemente riaperto dopo un restyling che lo ha portato a risplendere di luce propria, non sarà difficile incontrarli con le rispettive dolci metà quali Benedetta Mazza, la neo mamma Irene Capuano e l’ex velina Costanza Caracciolo.
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati