Cerca nel sito
HOME  / gusto
Italia Lombardia Breme Sagra della cipolla bionda gastronomia

Cipolla bionda di Breme, la regina della tavola

Dal 23 al 25 agosto andrà in scena una sagra tutta dedicata alla “favolosa”, protagonista di gustose e antiche ricette

Cipolle
Courtesy of©sal61/iStock
Cipolle
Bionda o rossa? Non si parla di chiome femminili e nemmeno di birre bensì di particolare varietà di cipolle. E nello specifico, di quelle di Breme, piccolo borgo medioevale sito in provincia di Pavia rinomato sì per la sua storia millenaria ma anche per le delizie della terra.
 
La rossa (detta “sigulla” in dialetto), famosa per la sua particolare dolcezza (non a caso è chiamata anche “la dolcissima”) nonché la croccantezza e l’alta digeribilità, è celebrata in occasione della Sagra della Cipolla Rossa, appuntamento gastronomico che, come ogni anno, ha luogo a metà giugno e permette di degustare un menù ad hoc. Al fine di renderla identificabile, l’Amministrazione Comunale nel Giugno 2008 ha istituito per la Cipolla Rossa di Breme la De.C.o. al fine di identificare e tutelare questa produzione tipica della Lomellina.
 
Non è da meno la bionda, nota anche come la “favolosa” che, invece, viene celebrata con tre giorni di festa a fine agosto (dal 23 al 25 agosto per l’edizione 2019) in occasione della Sagra della Cipolla Bionda, organizzata dalla Polisportiva Bremese in collaborazione con il Comune di Breme. Parliamo di una varietà ultracentenaria che ha alle spalle un passato importante visto che, prima della Seconda guerra mondiale, era l’ortaggio più coltivato a Breme. Nonostante il successivo e lento declino, questa varietà è ancora oggi utilizzata per realizzare zuppe e insalate, ma non solo: può essere impiegata per impreziosire innumerevoli piatti.
 
Non resta che armarsi di buone intenzioni e, ovviamente, di forchetta pronti a sperimentare un ricco menù che la rende protagonista in mille e una versioni. Cosa bolle in pentola? Le cucine, aperte a cena venerdì 23 e sabato 24 mentre la domenica 25 solo a pranzo, permetteranno di degustare i sapori di una volta ovvero frittate, insalate di cipolle, anguilla in umido, fegato alla veneta e tante altre delizie.
 
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100