Cerca nel sito
HOME  / gusto
Viaggi in Sicilia: Tenuta Chiuse Del Signore

Degustazioni sull'Etna

Una tenuta d'altri tempi dove riscoprire i sapori più autentici della Linguaglossa, terra sospesa tra il vulcano e il mare in provincia di Catania

Vulcano Etna
©Shutterstock
In provincia di Catania c’è Linguaglossa: siamo alle pendici dellEtna in un territorio dalle caratteristiche uniche, tra le bianche nevi del vulcano Etna e l’infinita distesa del mare azzurro di Sicilia.

L'Etna d'inverno, vulcano di neve

In questo scenario suggestivo, tra  rigogliosi noccioleti e un castagneto punteggiato da una grande varietà di rose si colloca la tenuta le Chiuse Del Signore, un’oasi di 60 ettari, di proprietà della famiglia De Luca dove si è deciso di investire nell’agricoltura e recuperare vitigni dimenticati per trasformare questa tenuta in un’azienda moderna e dinamica, un vero fiore all’occhiello oggetto di visite e degustazioni. L’Azienda produce infatti vino, olio, conserve e altre prelibatezze del territorio: funghi dell'Etna sottolio, melanzane sottolio, paté al finocchietto selvatico, pomodorini di pachino secchi sottolio, pesto di pistacchio, caponata siciliana, peperoni al forno sott'olio, cipolle al forno sott'olio.

L’olio e il vino rimangono i fiori all’occhiello delle produzioni della tenuta. A 550 metri sul livello del mare tra boschi di castagni e antichi uliveti, si trovano i venti ettari di vigneti: Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Petit Verdot, Insolia, Merlot, Syrah, Pinot Noir, Cabernet Franc e Sauvignon, curati secondo i tradizionali metodi di coltivazione. Situata quindi in un territorio ricchissimo di materie prime, l’Azienda non eccelle solo nell'enocoltura: sono molteplici i prodotti pregiati che da questa meravigliosa terra la famiglia De Luca e i suoi collaboratori sono riusciti pazientemente a ricavare. L'olio extravergine è uno di questi, ed è ricavato da olive raccolte con brucatura a mano che trasportate all’oleificio, in cassette areate, sono lavorate in giornata con l’utilizzo di un frantoio tradizionale al fine di conservare, nel succo, il colore, il sapore e l’odore delle olive appena raccolte. L’olio è decantato naturalmente in vasche di acciaio, in locali idonei, dove, dopo essere stato imbottigliato, viene conservato.

La Tenuta Chiuse del Signore offre poi ai suoi ospiti diverse opportunità: dalle visite guidate seguite da classiche degustazioni di vino, olio e conserve, ai ricchi buffet Siciliani ma anche brunch, colazioni di lavoro, banchetti privati e matrimoni, tutti a base di prodotti tipici di altissima qualità. Nella bella stagione poi è possibile organizzare pic-nic sull’erba tra i lussureggianti boschi della Tenuta. Si propongono inoltre mini-corsi di Sommelier, dimostrazioni gastronomiche tipicamente siciliane come la preparazione della pasta, la lavorazione del pane con cottura nel forno a legna, la storia e i segreti della cassata siciliana.

Informazioni utili
Tenuta Chiuse del Signore
Contrada Chiuse del Signore, strada provinciale Linguaglossa-Zafferana, km 2 .
Tel. 0942/611340
www.gaishotels.com 

Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati