Cerca nel sito
HOME  / gusto
Monza Brianza Novara piatto ricetta

Buon Ricordo: Petali di Cipolla con tortino di Patata

La ricetta di questa settimana racconta due grandi eccellenze: la cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto, in provincia di Novara, e la Patata di Oreno, in quel di Vimercate

Petali di Cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto
Buon Ricordo
Petali di Cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto
La “specialità del Buon Ricordo” di questa settimana racconta i sapori autoctoni del nord, quelli della Lombardia e del Piemonte, a base di due eccellenze del territorio. La ricetta dei Petali di Cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto in lenta cottura con tortino di Patata di Oreno al latte e salvia è stata suggerita dallo chef Gilberto Farina del Ristorante La Piana da Gilberto, a Carate Brianza (Monza-Brianza). Due, come facilmente intuibile, gli ingredienti principali. Scopriamoli.
 
La cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto presenta un colore biondo dorato e un caratteristico appiattimento orizzontale. E' larga fino a 8 cm e pesa tra 150 e i 400 grammi. La sua caratteristica fondamentale però è l'estrema dolcezza che si mantiene anche per lunghi mesi dopo la raccolta. Questo prodotto è coltivato nei comuni di Cureggio e Fontaneto d'Agogna, in provincia di Novara. Il primo comune è noto perché qui ha trascorso la sua adolescenza il poeta Tito Scrozzi, mentre Fontaneto d'Agogna fa parte dell'area delle belle Colline novaresi. 
 
Le patate di Oreno, rigorosamente a pasta bianca, hanno invece un sapore ricco e intenso e hanno ottenuto la denominazione comunale. Oreno è una frazione geografica del comune di Vimercate, nella provincia di Monza e Brianza, sulla strada verso Arcore. Un piccolo centro noto anche perché qui qui ha vissuto un famoso aiutante di Leonardo da Vinci quando si trovava a Milano, il Salaino. La sua casa si trova accanto al Casino di Caccia dei Borromeo.
 
Ingredienti per 4 persone - 200 gr cipolla bionda di Cureggio e Fontaneto, 320 gr patata bianca di Oreno, 300 gr latte fresco intero. 30 gr olio extravergine d’oliva, 20 gr pancetta tesa, 10 gr salvia fresca.

Svolgimento - Pulire e tagliare a spicchi la cipolla, cuocere sottovuoto per 15 minuti. Sbucciare e tagliare a cubetti le patate. Tritare salvia e pancetta. Fare rosolare il trito di salvia e pancetta, unire le patate e coprire con il latte. Lasciare cuocere e regolare di sale. A cottura ultimata fare un tortino sul fondo del piatto con le patate e sistemare sopra le cipolle sfogliate, versare qualche goccia di olio extravergine d’oliva e servire caldo.
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati