Cerca nel sito
HOME  / gusto
lazio eventi cucina itinerari

Artena, pranzi contadini in fattoria

I pranzi contadini della Fattoria Colle di San Nicola fanno riscoprire i sapori di una volta

artena
Courtesy of Ferdinando Chiodo / Wikipeda Pubblico Dominio
Artena
Tradizioni contadine, folklore, musica popolare e sapori di una volta. L'estate è più bella se trascorsa all'insegna della riscoperta dei prodotti genuini, delle giornate a tu per tu con la natura, dell'allegria e della convivialità di un tempo, senza schermi e tastiere a fare da filtro. Tutto questo può essere rivissuto grazie ad una simpatica iniziativa proposta da una fattoria che, da tre generazioni, domina una collina del Comune di Artena, in provincia di Roma. Si tratta della Fattoria Colle di San Nicola che, fino all'ultima domenica di luglio propone ai propri visitatori una serie di divertenti e gustosi pranzi contadini per tutta la famiglia. Un'occasione per ritrovare sapori genuini spesso dimenticati e scoprire come nascono alcuni deliziosi prodotti del territorio.

Ogni pranzo si volge tra musica e stornelli e coinvolge i partecipanti in una piacevole visita della fattoria. I pranzi contadini fanno divertire grandi e piccini sin dalle 11.00 mattino con l'interessante laboratorio La Mozzarella in Diretta durante il quale scoprire come prende forma uno dei prodotti lattiero caseari più amati. La giornata prosegue con il pranzo vero e proprio a partire dalle 13.00 e si conclude con il divertente laboratorio dedicato ai più piccoli “facciamo il formaggio tutti insieme”. Un modo davvero coinvolgente per conoscere i prodotti del territorio e i loro segreti.

Il menu del pranzo contadino prevede una degustazione di formaggi e latticini, una irresistibile pasta e fagioli con caserecce fatte in casa, una grigliata mista, dell'insalata, acqua e vino, dolci caserecci, caffè e amaro della casa ad un costo di 25 euro a persona. Ai più piccoli saranno, invece, serviti pasta al pomodoro, hamburger, patatine e acqua ad un costo di 10 euro a persona. I prossimi appuntamenti con i pranzi contadini sono previsti per il 9 giugno, il 23 giugno, il 7 luglio e il 28 luglio.

L'iniziativa si propone anche come uno spunto di riflessione sull'impatto che pratiche come l'utilizzo di OGM, la pesca intensiva, le monocolture e le produzioni industriali hanno sulla salute e sull'ambiente e di come ognuno possa fornire il proprio contributo per mettere un freno al consolidamento di questo sistema. La riscoperta di prodotti genuini rappresenta già un importante passo per rendere l'alimentazione più sana tanto per il nostro organismo quanto per il pianeta.

Leggi anche: 
5 Parchi italiani per escursioni tra natura e storia
Non i soliti parchi: 5 aree verdi con sorprese artistiche
5 itinerari a caccia di misteri, storie e leggende

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100