Cerca nel sito
HOME  / gusto
Eventi Cucina Emilia Romagna Sagra dell'Asparago verde di Altedo Igp

Altedo, torna la sagra dell'asparago

Giunge quest'anno alla 47° edizione la Sagra dell'Asparago verde Igp, coltivazione simbolo della Bassa Bolognese

Asparagi
©Shutterstock
Asparagi
Dal 12 al 22 Maggio, Altedo, Capitale dell'Asparago Verde, organizza la 47ª edizione della Sagra dell'Asparago Verde, coltivazione che negli anni è assurta a vero e proprio simbolo dell'agricoltura della cosiddetta Bassa Bolognese. 
 
 
Artisti dei fornelli rendono omaggio con le loro creazioni culinarie al “principe verde” di Altedo, l'asparago verde IGP, in occasione delle Serate d'autore nelle quali si avvicenderanno numerosi chef, proponendo specialità a base di asparago. Fanno da contorno stand di vendita di asparagi e altri prodotti agricoli. Nel programma della manifestazione tanti eventi, tra cui spettacoli, mostre, approfondimenti e l'atteso concorso gastronomico internazionale "Una ricetta con l'asparago verde di Altedo Igp", quest'anno giunto al 32° appuntamento. 
 
L'asparago è l'ortaggio più ricco di fibre e contiene limitate quantità di grassi, proteine e zuccheri, mentre è ricco di elementi minerali come calcio, fosforo, magnesio e potassio, antiossidanti, vitamine, ed è un'eccellente fonte di acido folico. L'asparago verde di Altedo può esser coltivato esclusivamente in 30 comuni della città metropolitana di Bologna e 26 della provincia di Ferrara perché le qualità dell'ortaggio dipendono dall'origine geografica e la coltivazione avviene in una area geografica determinata.
 
 
Tra le ricorrenti iniziative dedicate al prezioso ortaggio primaverile, lunedì 2 Maggio, nelle mense scolastiche del Comune di Malalbergo e dei Comuni serviti dalla Società di Ristorazione Se.Ra, come primo piatto verrà proposta pasta asciutta biologica condita con gli asparagi di Altedo IGP.  Se.Ra propone nei suoi menu i prodotti tipici del territorio per dare ai bambini la possibilità di scoprire tanti sapori diversi.
 
 
Per questa edizione della Sagra, tra i principali appuntamenti, la serata dedicata ai consorzi della Tutela dell’Asparago di tutta Italia a cui partecipano il Consorzio di Cima d’Olmo, di Piacenza, di Albenga e di Santeana, oltre a quello di Altedo, oppure la serata in cui vengono ospitate le sagre di prodotto per promuovere altri prodotti tipici del territorio (dall’aglio di Voghiera, al Tortellone di San Carlo, passando per la Salamina da Sugo ferrararese); domenica 15 si svolgerà il "Mercato della domenica" con la chiusura della strada statale mentre sabato 21 maggio si tira tardi con la Notte dell’Asparago; confermate le selezioni di “Bellezza Italiana” mentre a concludere la manifestazione quest’anno sarà il “palo dell’asparago”, la rivisitazione del palo della cuccagna con un asparago di 3 metri. Tutti gli eventi sono gratuiti ad eccezione degli stand gastronomici con menu alla carta. I Menu del Ristorante Tuttasparago e delle Serate d'Autore sono disponibili con il Programma della Sagra.
 
comune.malalbergo.bo.it
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati