Cerca nel sito
Oìkos, mostra, Oristano

Ad Oristano l'ecologia è al centro di una mostra 

Al Museo Diocesano Arborense si approfodiscono i temi dell’enciclica 'Laudato si’

Oìkos. La casa di tutti
© Museo Diocesano Arborense
Oìkos. La casa di tutti – Opera in mostra 
S'intitola “Oìkos. La casa di tutti" la mostra che chiude la stagione espositiva del Museo Diocesano Arborense. Il progetto espositivo intende approfondire i temi dell’enciclica 'Laudato si’ in cui Papa Francesco pone al centro della propria riflessione il rispetto dell’ambiente e della “casa comune”, la cura delle risorse vitali, lo sviluppo sostenibile, la necessità di un impegno collettivo, anche politico, per la promozione di un cambiamento in senso “ecologico” della crescita. Obiettivo della mostra è amplificare la potenza comunicativa della parola, riverberare temi e modi espressivi dell’enciclica attraverso il linguaggio artistico e visivo, al fine di instaurare un dialogo tra le opere ed il testo, capace di sensibilizzare la nostra coscienza critica ed indirizzare il nostro agire verso il rispetto dell'ambiente di vita, dell’umanità tutta e di noi stessi. 
 
PERCHE' ANDARE
 
Curata da Anna Rita Punzo, con la direzione artistica di Silvia Oppo la mostra da forma ad un percorso espositivo, immersivo ed esperienziale, capace di evocare l'atmosfera onirica ed inviolata del Giardino dell'Eden ed il senso di degrado e disagio generati dagli effetti dell'inquinamento e dall'uso indiscriminato del territorio da parte dell'uomo. Le opere di 13 artisti del panorama contemporaneo regionale conducono il visitatore in un “locus amoenus” sospeso nel tempo, dimora di una natura ancora fragrante e incontaminata, talvolta insolita e fantastica, in cui piante, fiori e animali convivono in perfetta armonia ed in perenne primavera. Nell'immaginaria dimensione edenica evocata si innesta e propaga l'idea di una realtà diversa, difforme, tossica, agonizzante, esito di una profetica e catastrofica parabola discendente, dimora di entità umane ed animali metamorfiche.
 
DA NON PERDERE
 
I tredici artisti che partecipano alla rassegna sono Antonio Bardino, Nietta Condemi De Felice, Daniela Frongia, Jubanna, Stefania Lai, Daniela e Francesca Manca, Stefano Marongiu, Michele Mereu, Paolo Mura, Laura Saddi, Josephine Sassu, Eleonora Todde. 
 
Oìkos. La casa di tutti
Fino al 17 febbraio 2019
Luogo: Museo Diocesano Arborense, Oristano
Info: 3425887847 - info@museodiocesanoarborense.it
 
 
Saperne di più su LA MOSTRA DEL GIORNO
Correlati per regione Sardegna
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100