Cerca nel sito
Garda Limone Lago Pista

Garda by bike: 140 km d'incanto

E' stata ribattezzata la pista ciclabile più spettacolare d’Europa: collega Capo Reamol a Limone sul Garda...

Limone, Lago di Garda
©iStockphoto
Limone sul Lago di Garda
PERCHE' SE NE PARLA 
È considerata la pista ciclabile più spettacolare d’Europa: il Garda by bike è un anello unico al mondo, lungo oltre 140 km, circondata da un paesaggio mozzafiato. Questa collega Capo Reamol a Limone sul Garda con il confine del Trentino Alto Adige. Il percorso permetterà ai ciclisti di percorrere tratti oggi dismessi come vecchie gallerie, attraverso Sirmione, Lonato del Garda, e altri comuni come Manerba del Garda, Gargnano, Tignale, Limone sul Garda, andando verso nord.
 
PERCHE' ANDARCI 
Il Lago di Garda, o Benaco, è il più grande dei laghi italiani. Si trova tra i territori di Brescia, Trento e Verona, il suo principale fiume immissario è il fiume Sarca, l'emissario è il Mincio. A sud si trova circondato dalle colline moreniche lasciate dal ritiro dei ghiacci e, nella parte a nord più alta e stretta, avvolto dalle alte catene montuose.  Ricca la sua vegetazione, costituita prevalentemente da olivi, palme, cipressi, limoni, oleandri e aranci, e importante la sua storia, con le testimonianze disseminate sul suo territorio. 
 
DA NON PERDERE 
Il paese di Limone sorge su una stretta lingua di terra a ridosso di alte pareti rocciose a nord del Consorzio Lago di Garda-Lombardia. Il luogo è famoso per la coltivazione di olivi e limoni, come ben testimoniano i pilastri e i muraglioni delle limonaie. Si tratta di uno dei centri turistici più frequentati e attrezzati, che ha saputo però preservare il fascino del piccolo paese con un pittoresco centro storico fatto di case antiche, stretti vicoli e porticcioli. Una curiosità: alcuni residenti sembrano avere il dono dell’"Elisir di lunga vita". Infatti nel 1979 fu scoperta una proteina, la APOLIPOPROTEINA A-1 MILANO, che preserva cuore ed arterie anche in presenza di elevati valori di colesterolo e trigliceridi, spazzando i grassi delle arterie.
 
PERCHE’ NON ANDARCI 
Tra musei e aree verdi, parchi divertimento e locali notturni, la zona del lago è adatta a tutte le età. Un consiglio va però dato: le acque non sono sempre bagnabili. E controllare sul web i luoghi meno puliti può salvare la vostra vacanza.
 
COSA NON COMPRARE 
Riproduzioni in plastica e calamite sono le poche cose che dovrete evitare tra gli scaffali dei negozi di souvenir. Molto meglio puntare sul pregiato olio d'oliva extravergine qui prodotto, dal sapore delicato (fruttato leggero) e il gusto persistente.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per distretto Lago di Garda
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati