Cerca nel sito
HOME  / cuore
Castelli romantici in Italia

Tour tra i castelli più belli d'Italia per una fuga d'amore

Soggiorni da fiaba e scorci mozzafiato: regalate alla dolce metà un sogno in Italia

San Marino, veduta panoramica
©iStockphoto
Torre della Guaita, San Marino
Cosa c’è di più romantico che una passeggiata tra le mura di un castello, magari immersi in un suggestivo panorama, immaginando di tornare indietro nel tempo? L’Italia è capace di offrire le migliori cornici per vivere un weekend da fiaba. Un castello che si affaccia direttamente sul mare, regalando scorci mozzafiato con i riflessi del sole che si perdono nelle acque è il Castello Miramare, a Trieste. La passeggiata lungo il mare per raggiungerlo è sicuramente perfetta per scambiarsi promesse d’amore. All’interno si può godere della veduta sul Golfo di Trieste e sul mare aperto e il vasto parco che circonda questo luogo tanto amato anche da Sissi, ricco di specie botaniche rare, ne è il completamento perfetto.

Leggi anche: Cison di Valmarino: fuga romantica nel castello

La Valle d’Aosta è celebre per i suoi manieri. Tra i più belli e meglio conservati spicca il Castello di Fenis, noto per la sua scenografica architettura, la sua doppia cinta muraria merlata che racchiude l’edificio centrale e le sue numerosi torri. Particolare è la sua posizione, non in cima ad un promontorio roccioso bensì in un punto del tutto privo di difese naturali, sulla cima di una leggera collina: questo a confermare l’ipotesi che la sua funzione fosse soprattutto di prestigiosa sede amministrativa della famiglia dei Fenis. Si possono visitare il piano terra e il primo piano passando attraverso vari saloni, cucine e stanze da letto, tutto arricchito dal mobilio del XV e XVI secolo che regala al visitatore la sensazione che sia ancora abitato. Il castello scaligero di Sirmione è un raro esempio di fortificazione lacustre: sorge infatti alle soglie dell’antico borgo ed è completamente circondato dall’acqua. Da questa posizione Sirmione aveva quindi il controllo del Lago di Garda. Attraversando il ponte levatoio che collega il borgo alla terra ferma si accede al cortile interno della Rocca, dove spiccano le alte mura dove si erge la torre d’avvistamento. I segreti della fortezza si svelano attraverso scale interne, cunicoli, portici, mura, sotterranei e corridoi che si snodano al suo interno.

Leggi anche: I 10 castelli più belli dove si può anche dormire

Simbolo di San Marino è il Castello della Guaita, la cui antica torre di guardia, grazie alla sua posizione arroccata in cima alla collina, permette di ammirare l’intera valle circostante. Scendendo verso sud, nel cuore della Puglia si trova uno dei suoi simboli architettonici più celebri, Castel del Monte, immortalato spesso anche in film famosi. Il suo aspetto imponente ed impenetrabile è conservato anche all’interno. A stupire è il rigore geometrico che ne caratterizza la semplicità e il suo cortile ottagonale. Ci si sente dame e cavalieri anche solo scalando le strette scale a chiocciola che conducono ai piani alti. 
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Friuli - V.Giulia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100