Cerca nel sito
HOME  / cuore
Sulmona attrazioni, ristoranti e B&b

Sulmona: nella Citta' dell'Amore ci si bacia sotto la statua

Indirizzi e riti di coppia per un weekend romantico nella città natale del cantore dell'amore Ovidio

Piazza XX Settembre, Sulmona<br>
© iStockphoto
Statua di Ovidio in Piazza XX Settembre, Sulmona
C’è chi la conosce per i deliziosi confetti, chi per aver dato i natali al cantore dell’amore, ovvero Publio Ovidio Nasone: Sulmona, con i resti delle antiche mura, le porte e i borghi, le chiese e i palazzi, le piazze e i vicoli tutti da scoprire, è una città ricca di storia, d’arte e di cultura. Che merita di essere considerata anche per un weekend a due, andando alla scoperta delle sue attrazioni mano nella mano con la dolce metà, e completando la passeggiata romantica con il canonico bacio sotto la statua di Ovidio. Questa, infatti, è diventata una tradizione per tutti gli innamorati, e non a caso anche personaggi di Hollywood hanno scelto Sulmona per giurarsi amore eterno, come il premio Oscar Chris Cooper che ha voluto baciare la moglie sotto la statua di Ovidio. C’è poi l’annuale appuntamento di fine anno, nell’ambito della kermesse “Ars, Eros, Cibus”, che vede centinaia di coppie ritrovarsi in Piazza XX Settembre per giurarsi amore eterno con un romantico bacio di buon auspicio per il nuovo anno.

ITALIA: 5 BORGHI PER GLI AMANTI

Uno dei simboli medievali è il maestoso acquedotto, che delimita l’antica Piazza Maggiore, luogo storico dove oggi si svolge la rievocazione della Giostra Cavalleresca, mentre al 1474 risale la costruzione della Fontana del Vecchio, tra i primi monumenti rinascimentali sulmonesi. Tra le numerose chiese spiccano quelle di Santa Maria della Tomba del XII secolo, San Francesco della Scarpa edificata nel 1290, il complesso monumentale della SS.Annunziata, la Cattedrale di San Panfilo, sorta nell’Alto Medioevo. A questa già di per se importante cornice si uniscono anche i palazzi signorili che rendono ancora più bella la città, alternati alle antiche porte e alle fontane. Non si può dimenticare il Museo Civico di Sulmona, con la sua notevole collezione archeologica ed una serie di oggettistica di artigianato abruzzese.

Leggi anche: SULMONA: QUEI CONFETTI CITATI NEL DECAMERONE

Per un soggiorno tranquillo un indirizzo sicuro è il B&B Fonte d’Amore (Via Fonte d’Amore 48/b), in prossimità del centro storico. E’ situato all’ombra dell’eremo di Sant’Onofrio, il tempio ove visse Pietro da Morrone, il frate eremita che divenne Papa e poi Santo con il nome di Celestino V, ma, soprattutto, a pochi passi dalla prodigiosa Fonte individuata da Ovidio come la “Fonte d’Amore”, cara al Dio Amores, dove egli si recava in visita all'amata vestale Corinna e dove sgorga l’acqua considerata come un “infallibile filtro d’amore”. Per una cena romantica d’altri tempi è consigliata una tappa al Quadrivio (Via Mazara-Vico Odorisio; www.locandaalquadrivio.it), locanda in stile medievale dove l’ambiente è completamente illuminato dalle candele e curato nei minimi particolari, facendo rivivere le abitudini alimentari di quel periodo storico. I piatti proposti provengono comunque dalla tradizione abruzzese e sono arricchiti dalle proposte a base di pasta fresca fatta a mano o di vari tipi di pizza.

Scopri anche
COME ORGANIZZARE UNA GITA IN GONDOLA PERFETTA A VENEZIA


*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati