Cerca nel sito
HOME  / cuore
Italia romantica Burano hotel viaggi di coppia

Burano, romantico rifugio lontano dal caos

La Laguna di Venezia offre altre mete di grande interesse oltre alla Serenissima: tra queste l’isola di Burano, dall’atmosfera tranquilla e rilassata ideale per una passeggiata a due

Case e canale di Burano<br>
© Thinkstock
Burano, case colorate sul canale
Che si parli di Venezia per una vacanza all’insegna del romanticismo va da sé. Ma non tutti sanno che in Laguna si possono scoprire altre mete di grande interesse, che attirano coppie di innamorati e non. Come Burano, l’isola lagunare nota nel mondo per i capolavori delle sue merlettaie e le case a pianta quadrata, alte due o tre piani, i cui colori sgargianti si riflettono nelle acque.

Leggi anche: VERONA, I MODI PIU' ORIGINALI PER SPOSARSI

Tutti rimangono affascinati dai mille colori delle case di Burano, tanto che molte riviste internazionali la annoverano tra le 10 città più colorate del mondo. Tra le viuzze si possono ammirare i vari capitelli posti all'entrata delle calli fino ad arrivare alla casa più famosa dell'isola, la Casa di Bepi, dipinta con l'utilizzo di tutti i colori. Oggi la diversità dei colori della case è diventata la caratteristica principale dell'isola, ma una volta servivano a delimitare le proprietà. La leggenda legata al carattere variopinto dell'isola narra che erano i pescatori a dipingere la propria casa, al fine di riconoscerla da lontano durante i lunghi periodi di assenza dovuti alla pesca. Il consiglio principale per chi arriva in questa tranquilla località veneziana è quello di perdersi tra le calli, i colori e i negozi per scoprire gli angoli più nascosti e suggestivi. Con un po’ di orientamento, poi, da Calle San Mauro, raggiungibile dopo l’imbarcadero, si arriva nell’omonima Fondamenta fino a trovare una passerella a raso che permetto di attraversare Rio degli Assassini, trovandosi cosi in Via Baldassarre Galuppi, la strada principale dedicata al compositore del Settecento originario dell’isola. Qui si trovano deliziosi ristorantini, caratteristici negozi di merletto e di specialità gastronomiche.

VISITARE VENEZIA

In Piazza Galuppi si può ammirare la Chiesa di San Martino e il Museo del Merletto. La prima, di origine cinquecentesca, raccoglie alcune opere di grande valenza artistica come La Crocifissione di Tiepolo; il museo ha sede nella storica Scuola del Merletto fondata alla fine del XIX secolo. Rimanendo nella piazzetta, accostate alla Chiesa, ci sono alcune bancherelle che propongono ad ottimi prezzi souvenir dell'isola, prodotti tipici in vetro di Murano e maschere veneziane. Sempre in questa via tutti i mercoledì mattina si svolge il mercato dell'isola e da non perdere è il mercato del pesce dove si possono vedere i tipici pesci della laguna Veneta.

FOTO: RELAX DI COPPIA, LE TERME PIU' ROMANTICHE D'ITALIA

Altra attrazione è il Campanile Storto costruito nel XVII secolo: con la sua forma quadrata e le caratteristiche architettoniche rinascimentali e neoclassiche, nel corso dei secoli ha subito vari restauri, soprattutto nella parte alta, dalla cella campanaria in su. L'altezza del campanile è di 53 metri e poggia su una base con lato di 6,20 metri: la sua cima è sempre stata sormontata da un angelo, caduto nel 1867 durante un temporale e oggi al suo posto c’è una croce di ferro. A pochissima distanza da Burano c’è l’isola di Torcello, oggi quasi disabitata, uno dei primi centri urbani lagunari: la sua cattedrale, dedicata a Santa Maria Assunta, risale al Settimo secolo ed è abbellita da marmi policromi e da un mosaico in stile bizantino che raffigura il Giudizio Universale; caratteristiche sono le imposte in pietra che proteggono i finestroni dell’edificio sacro.

Leggi anche: LA POESIA DELLA LUCE NELLA GRAFICA VENEZIANA

Per stupire la dolce metà con un buon bicchiere di vino e i migliori champagne, porto e cognac Rivarosa (Via San Mauro 296; www.rivarosa.it) è un ristorante enoteca ma anche Casa Museo, dove, oltre alle 180 etichette italiane, riserve e rarità, propone la tipica cucina veneziana con prelibati piatti della casa come risotto alla buranella, spaghetti ai frutti di mare, tagliolini con scampi e verdure e grigliata mista di pesce: perché, oltre alla magia eterea del merletti antichi e alla bellezza incantata di un’isola senza tempo, a far innamorare sono anche gli inconfondibili sapori della laguna.

*****AVVISO AI LETTORI******  
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100