Cerca nel sito
HOME  / cuore
Trapani itinerario romantico

Sicilia, il fascino di Trapani tra castelli e saline

Scorci romantici che racchiudono angoli suggestivi fanno della città siciliana una meta perfetta per gli innamorati

Saline di Trapani
©iStockphoto
Trapani, panorama con le Saline
Nella parte più occidentale della Sicilia, Trapani e la sua provincia racchiudono numerosi tesori pronti ad essere svelati anche alle coppie dall’animo più romantico. E proprio Trapani si offre ai visitatori con il suo caratteristico centro storico che ospita splendidi monumenti di varie epoche a  formare un insieme affascinante di grande suggestione. La pregevole facciata barocca della Cattedrale è una delle piacevoli scoperte che in cui ci si imbatte esplorando le viuzze della città vecchia. L’edificio attuale rispecchia il restauro settecentesco con stucchi e e pitture di importanti artisti di scuola trapanese; al suo interno anche un dipinto del fiammingo Van Dyck, raffigurante la Crocifissione La facciata esterna ospita un pronao composto da tre campate con archi a tutto sesto mentre il campanile, che si erge sul lato destro dell’edificio, presenta una cuspide rivestita di maioliche policrome.

Leggi anche: Trapani, cosa nasconde il Complesso dell'Annunziata

Sul lungomare, proseguendo verso destra dietro la chiesa, si arriva all'elegante portico utilizzato per il mercato del pesce. Uno dei simboli cittadini è la Torre Ligny, situata sulla punta più estrema della costa: ideata come fortezza, nel corso degli anni divenne poi un faro ed oggi ospita il Museo della Preistoria. Anche il Castello del Mare, conosciuto come Colombaia, è un sito ricco di storia: fu infatti teatro della lotta tra Romani e Cartaginesi. Particolare è la Torre dell’Orologio, risalente al XIII secolo e situata su una delle torri di avvistamento della città: sulla facciata, in quello che è uno dei più antichi orologi astronomici d’Europa, sono presenti un quadrante del Sole ed un Lunario, e le lancette invece di indicare l'ora indicano i segni dello zodiaco, i solstizi, gli equinozi, le stagioni ed i punti cardinali, mentre nel Lunario si indicano le fasi lunari.

Scopri anche l'isola di Marettimo in provincia di Trapani

Lungo la strada che da Trapani porta a Marsala si può ammirare un paesaggio alquanto insolito, con specchi d'acqua divisi da sottili strisce di terra che formano una scacchiera irregolare e multicolore da cui ogni tanto spunta un mulino a vento. Il luogo dove si trovano le Saline è particolarmente rilassante e tranquillo ed offre meravigliosi scorci panoramici. Caratteristici sono i mucchi di sale accatastati e coperti da tegole rossicce. Lungo la Via del Sale si incontrano cinque mulini,  il Museo del Sale con la Riserva Naturale Orientata delle Saline di Trapani e Paceco. Chi desidera una sosta gastronomica  al Serisso 47 trova un locale elegante e riservato dalla raffinata cucina che propone ricette tradizionali rivisitate. L’Osteria Vineria A Casa Mia si trova di fronte al porto e propone degustazioni di  buon vino accostate  ai sapori di un tipico piatto siciliano. 
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100