Cerca nel sito
HOME  / cuore
Montefalco itinerario romantico

Umbria, passeggiata romantica a Montefalco

La Ringhiera dell'Umbria è la meta ideale per le coppie grazie ai suoi scorci panoramici

Scorcio di Montefalco
©iStockphoto
Montefalco, scorcio panoramico
Montefalco, in provincia di Perugia, è conosciuta come la Ringhiera dell’Umbria grazie alla sua incantevole posizione: dai suoi belvedere, infatti, si può ammirare un panorama sconfinato che abbraccia Perugia, Assisi, Spello, Foligno, Trevi, Spoleto, Gualdo Cattaneo, Bevagna, i rilievi dell’Appennino, del Subasio e dei Monti Martani. Il tutto incorniciato dalle dolci colline ricoperte di oliveti e di vigneti che rendono la visuale particolarmente suggestiva. E’ quindi una destinazione ideale per quelle coppie in vena di romanticismo, ma anche per chi è appassionato di arte, storia e cultura visti i molti spunti interessanti che offre. Non in ultimo la possibilità di degustare le tipicità del territorio, tra cui il vino Sagrantino. 

Leggi anche: Umbria romantica lungo la Strada del Sagrantino

Il segreto di Montefalco è scoprirla con una passeggiata lenta e piacevole, lasciandosi ispirare dal momento e dai dettagli che catturano l’attenzione, che sia uno scorcio panoramico, un stradina nascosta o una chiesa ricca di opere d’arte. Sintesi di storia, cultura e tradizione è la Chiesa Museo di San Francesco, una ex chiesa trecentesca trasformata in museo che si articola in tre spazi espositivi: la chiesa nota in tutto il mondo per gli affreschi di Benozzo Gozzoli raffiguranti le Storie della vita di San Francesco, conserva al suo interno una Natività del Perugino e affreschi di Scuola umbra del Quattrocento; la Pinacoteca e la cripta dove si trovano reperti archeologici, sculture e frammenti di varie epoche. La via su cui si affaccia la chiesa- museo di San Francesco conduce direttamente alla bella Piazza circolare dove si affacciano il Palazzo del Comune, la ex chiesa di San Filippo Neri diventata un teatro, l’oratorio di Santa Maria e bei palazzi signorili risalenti al XVI secolo.

In Umbria scopri anche Gubbio

Altri luoghi interessanti sono la porta di Camiano da cui spunta la facciata della Chiesetta di Santa Lucia, la chiesa di Sant’Agostino, la rinascimentale chiesa di Sant’Illuminata di fronte alla quale si trova la chiesa di San Leonardo, annessa ad un monastero di Clarisse. Nel Santuario di Santa Chiara si trovano le reliquie della Santa e la Cappella di Santa Croce, decorata nel 1333 con pregevoli affreschi di Scuola umbra. Passeggiando si nota come la cinta muraria di Montefalco si sia conservata quasi intatta e come ancora le sue porte siano importanti: oltre a Porta Caimano figurano infatti Porta Sant’Agostino, Porta San Bartolomeo chiamata anche di Federico II, Porta della Rocca e Porta di San Leonardo. Non mancano le tante possibilità di escursioni al di fuori delle mura, che portano ad ammirare altri importanti monumenti tra cappelle affrescate e resti di castelli.
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Umbria
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100