Cerca nel sito
HOME  / cuore
Radda in Chianti itinerario romantico

Radda in Chianti tra storia, natura e degustazioni

La capitale del Chianti Classico incanta anche per i suoi prodotti tipici

Panorama di Radda in Chianti
©iStockphoto
Toscana, veduta di Radda in Chianti
Tra le perle incastonate nella provincia di Siena Radda in Chianti è uno splendido borgo medievale dove si respira ancora intatta l’atmosfera di una volta, grazie anche ai caratteristici vicoletti abbracciati dalle grandi mura e agli antichi palazzi in pietra. Immerso in una distesa di vigne, Radda è considerato la Capitale del Chianti Classico e proprio qui, infatti, si trova la sede della Fondazione per la tutela del territorio del Chianti Classico ospitata dal complesso monastico di Santa Maria a Prato, appena fuori le mura. Ma non solo per appassionati di enologia Radda in Chianti è una meta da non perdere: le coppie di innamorati saranno sorpresi dei suggestivi scorci che si svelano all’interno delle antiche mura, tra le piazzette e i panorami mozzafiato.

Leggia anche: Chianti Classico: anima toscana DOCG

La passeggiata romantica comincia proprio ammirando le antiche mura cittadine presso la porta di accesso che guarda i giardini pubblici, per continuare con il Palazzo del Podestà, ovvero l’edificio municipale, le cui pareti all’interno della terrazza opera sono adornate con gli scudi dei vari Podestà. Di fronte ecco ergersi, sulla piazzetta con la fontana, la Propositura di San Niccolò, chiesa duecentesca in stile romanico più volte ricostruita al cui interno si trova un raro e venerato crocifisso di legno. Altro interessante edificio è la Ghiacciaia Granducale, costruita con lo specifico scopo di essere riempita con la neve durante l’inverno per produrre ghiaccio da utilizzare in estate. La punta della struttura si può vedere dalla piccola terrazza da cui ammirare il panorama, luogo ideale per scambiarsi promesse d’amore. Seguendo le stradine in ciottolato si scoprono i camminamenti medievali tra pietra, sassi e tunnel. 

Fino ad ottobre Radda in Chianti è il punto di riferimento per la biodiversità agricola poiché, in una ex officina meccanica recuperata, ospita il Rural Market, dove sono esposte, a rotazione, le specialità frutto del lavoro degli agricoltori e allevatori. Le coppie di buongustai possono prevedere di prendere parte al “Prosciutto Experience Farm Tour”, una visita multisensoriale in fuoristrada per conoscere da vicino la fattoria dove si allevano i suini di Cinta Senese, visitare l’antica cantina di stagionatura e il Rural Market di Radda in Chianti. E’ la proposta esclusiva dell’azienda agricola Cipressi, che mira a valorizzare uno dei prodotti della tradizione più rappresentativi, testimone della biodiversità agricola locale. Salendo a bordo di un fuoristrada si segue un affascinante itinerario tra vigneti, strade boschive, bianche, sterrate e mulattiere, borghi fortificati, castelli medoevali ed antichi monumenti religiosi per far poi ritorno a Radda in Chianti, visitare la cinquecentesca cantina di stagionatura e dedicarsi alle degustazioni.
 
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Toscana
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100