Cerca nel sito
HOME  / cuore
Puglia itinerario romantico

Puglia, itinerario romantico dal Gargano a Martina Franca

Incanti sul mare per coppie di innamorati che si lasciano affascinare da leggende e prelibatezze

Veduta notturna di Vieste
©iStockphoto
Vieste, panorama di notte
Per le coppie desiderose di esperienze straordinarie che riescano a miscelare perfettamente natura, relax, gastronomia e cultura vale la pena scoprire l’itinerario pugliese che dal Gargano arriva a Martina Franca. Partendo dal Gargano si assaporano profumi inebrianti e ci si sorprende tra tornanti e spiagge, strapiombi e foreste in quello che da molti è considerato uno dei litorali più belli d’Italia. Vieste è il punto di partenza ideale per esplorare la terra garganica. Le spiagge sono larghe e profonde, la sabbia dorata e non mancano attrazioni naturalistiche di rilievo come grotte marine e l’inconfondibile sperone roccioso del Pizzomunno, simbolo della spiaggia di Castello, 25 metri d’altezza per la pietra calcarea a cui è legata la triste leggenda di due giovani amanti. Pizzomunno e Cristalda, affascinante pescatore e fanciulla di rara bellezza, si amavano perdutamente contrastando le offerte delle sirene che volevano avere il giovane tutto per loro. Accecate dalla gelosia le creature marine trascinarono Cristalda nelle profondità del mare e Pizzomunno, pietrificato dal dolore, si trasformò nell’enorme scoglio bianco che porta oggi il suo nome. Ogni cento anni la bella Cristalda torna dagli abissi per raggiungere il suo innamorato e rivivere per una sola notte il loro antico amore.

Leggi anche: Vico del Gargano, in Puglia il Paese dell'Amore

Si può continuare la giornata magari assaporando le prelibatezze locali in uno dei tanti trabucchi, le tradizionali ed antiche strutture di pesca oggi trasformati in tipici ristorantini sospesi sul mare, perfetti per concedersi momenti romantici. Per ammirare un panorama spettacolare bisogna approdare nella Baia delle Sirene, da dove si osservano i faraglioni Arco di Diomede e Finestrella dei Sogni in tutto il loro splendore. Lasciando il Gargano si arriva nella Terra di Bari, dove è Polignano a Mare ad incantare grazie al suo borgo a strapiombo sul mare. Incastonata nella Valle d’Itria, la cittadina è un intreccio di vie acciottolate e tortuose e traboccanti di bar e ristoranti. Tra questi brilla Grotta Palazzese, un ristorante scavato nella roccia calcarea con vista sull’Adriatico, che offre un’esperienza di ristorazione senza paragoni in una location da sogno, con i tavoli rischiarati appena dalle luci soffuse.

Leggi anche: Polignano a Mare, la leggenda dell'Abbazia di San Vito

Per le coppie più golose non può mancare la sosta al Super Mago del Gelo, il bar gelateria che dal 1935 conquista i palati più esigenti con creazioni fantasiose: l’ultima in ordine di tempo la coppa gelato Volare, in onore dei 60 anni del brano “Nel blu dipinto di blu”. Il centro storico di Polignano affascina per le sue testimonianze arabe, bizantine, spagnole e normanne, come i resti dei quattro torrioni di difesa che cingevano la parte antica dell’abitato. Da non perdere la visita alla duecentesca Chiesa Matrice dedicata all’Assunta e l’Abbazia dei Benedettini in frazione San Vito, bellissimo esempio di architettura monastica in terra pugliese. Proseguendo verso l’incantevole entroterra si incontra poi Martina Franca, caratterizzata dalle casette bianche si sviluppano in verticale dipanandosi in stradine tortuose e i tanti palazzi storici all’interno della cinta muraria medievale. 
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Puglia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100