Cerca nel sito
HOME  / cuore
Lombardia idee primavera lago di Garda limonaie Gargnano 

Primavera al lago: Gargnano, la perla del Garda

Magie lacustri in Lombardia tra limonaie dove si rivivono le emozioni che tanto affascinarono lo scrittore inglese David H. Lawrence

Hotel Gardenia al Lago
Courtesy of©hotelgardenialakegarda.com
Hotel Gardenia al Lago
E’ quasi primavera: le giornate iniziano ad allungarsi e il cielo a dipingersi di un bell’azzurro pastello, quel che basta per accendere la voglia di trascorrere più tempo possibile fuori casa. Se è presto per il mare, è il momento perfetto per godere delle atmosfere romantiche che solo il lago è in grado di regalare: dite addio alla fretta, ai minuti contati e alla frenesia, la perfetta fuga tiene fede ai principi della filosofia slow che esalta l’amore per le cose dimenticate. Dalla teoria alla pratica: ad accogliere a braccia aperte è Gargnano, deliziosa realtà turistica sita in provincia di Brescia, sulla sponda lombarda del Lago di Garda, un posto magico e pittoresco i cui paesaggi incontaminati permettono di vivere ogni giorno a tu per tu con le bellezze di quello che risulta essere il più esteso e caratteristico comune della Riviera dei Limoni noto anche come “La Perla del Garda”.

LEGGI ANCHE SUL LAGO DI GARDA L'ESTETICA E' ENERGETICA

Questa terra, a quanto pare, non è solo l’isola felice di tutti gli innamorati a caccia di atmosfere uniche dove rigenerare anima e corpo, fu proprio qui che, nel 1912, giunse un grande personaggio, David H. Lawrence, illustre poeta e scrittore inglese che, insieme alla dolce metà Frieda, soggiornò per diversi mesi in quella che era nota come Villa Igea. Sulla scia del grande genio è possibile rivivere con occhi nuovi quelle strade e quei vicoli rimasti immutati nello scorrere del tempo là dove lasciarsi inebriare dai profumi dal tipico sapore mediterraneo rapiti ora del blu del lago ora del verde delle montagne, degli ulivi, degli orti e, soprattutto, delle antiche limonaie, quelle di uno dei paesi più a nord in Europa in cui è possibile la coltivazione naturale di agrumi. La tradizione risale al XIII secolo e fu inaugurata dai frati Francescani che immaginarono un modo inedito di sfruttare il clima temperato del luogo, un successo che raggiunse l'apice tra il 1850 e il 1855 quando a Gargnano si concentravano circa la metà delle limonaie presenti su tutta la riviera occidentale del Lago di Garda.

Il prossimo 2-3 aprile 2016 tutti possono catapultarsi nello splendido scenario dell'antico chiostro di San Francesco per assistere alla seconda edizione di “Giardini d'agrumi”, la manifestazione che intende sottolineare questa profumata ricchezza e lo fa attraverso un percorso che accompagnerà il visitatore a scoprire giardini privati dove venivano e vengono tutt'oggi coltivati gli agrumi permettendo loro di visitare anche la mostra che sottolinea le varietà di agrumi coltivate nell'Alto Garda, quel che basta per accorciare le distanze e familiarizzare con il fantastico mondo di quella che risulta essere una coltivazione unica in Italia. Chi ama scegliere un contesto autentico dove il rumore non arriva, la magia è di casa all’Hotel Gardenia al Lago, l'indirizzo perfetto per godere della tranquillità di una residenza che vive in perfetta armonia con il luogo in cui è immersa: qui vale la pena mettersi comodi nella sua sala ristorante con vista sul lago o nell'ampio giardino dove gustare, tra palme e ulivi, un pasto dalle note sentimentali in quanto la famiglia Arosio porta in tavola piatti realizzati solo con materie prime provenienti da piccoli coltivatori che propongono le varietà autoctone delle proprie terre.

LEGGI ANCHE VIA COL VENTO SUL LAGO DI GARDA

I sapori unici ed inconfondibili della cucina gardesana e mediterranea attendono anche alla Trattoria San Martino, un posto dove sentirsi a casa anche lontano da casa in quanto l’ambiente familiare e accogliente mette ogni ospite a suo agio. A partire dall’11 marzo riaprono le cucine de La Tortuga, ristorante con tanto di stella Michelin, un indirizzo elegante dove, ad andare in tavola, è quel sapiente incontro tra cucina classica  e innovativa a cui si affianca un'interessante carta di vini provenienti dai territori che circondano il bacino gardesano e dalle più raffinate case produttrici di ambito nazionale. Chi ama assaporare il piacere dell’indipendenza, a offrire un privilegiato contatto con la natura ci pensa l’Agriturismo “Sbrigol”, situato nell’immediato entroterra di Gargnano, proprio nel cuore del Parco Alto Garda Bresciano, là dove condividere la scena con bellissimi animali pronti a recuperare quel piacevole rapporto con le cose semplici della vita.
 
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100