Cerca nel sito
HOME  / cuore
Castelli di Strassoldo Friuli Venezia Giulia mete romantiche

Strassoldo, i più romantici castelli d'Italia

Un luogo sospeso nel tempo, ideale per un weekend di coppia tra suggestioni autunnali, romanticismo e tranquillità

Friuli Venezia Giulia Castello<br>
© Castello di Strassoldo
Borgo e Castello di Strassoldo
E’ incastonato nel cuore di un borgo medievale, circondato da un parco secolare solcato da cristallini corsi di acqua risorgiva: è il Castello di Strassoldo di Sopra, con l’adiacente maniero di Sotto, uno dei pochi in Europa ad appartenere ancora alla stessa famiglia che lo fece edificare oltre mille anni fa. Ci troviamo in località Strassoldo, a Cervignano del Friuli, località perfetta per trascorrere un magico weekend all’insegna di romanticismo, storia, fantasia e straordinari scenari naturali. Tutto ciò tenendo presente che, con le suggestive sfumature autunnali, il caratteristico borgo, i castelli e il parco circostante assumono una veste ancora più suggestiva, data anche dalla manifestazione “In Autunno: Frutti, Acque e Castelli” in programma il 18 e il 19 ottobre.

Leggi anche: I CASTELLI PIU' BELLI DEL MONDO

Proprio per questa occasione il Castello di Sopra e quello di Sotto vengono decorati a festa, aprono le porte al pubblico e sono pronti a diventare location perfetta per creazioni artigianali, antiquariato e vivaismo d’eccellenza. I saloni sono allestiti per ospitare antiquari e artigiani con creazioni in oro, argento, rame, pietre preziose, carta, pelle, ferro, stoffe preziose, naturali e dipinte, legno, ceramica, fildiferro, cera: oggetti difficili da trovare altrove, selezionati con cura dalle padrone di casa, le contesse di Strassoldo, ideali per un regalo raffinato e inconsueto che si può donare alla dolce metà. L’area vivaisti accoglie una nicchia di espositori d’eccellenza, caratterizzati dalla passione per la ricerca, la conservazione e la produzione di piante dimenticate, particolari e rare.

Per il soggiorno a Strassoldo, ecco una selezione di 10 hotel per fare sogni d'oro.

Certo non può mancare la proposta gastronomica, sia con delikatessen come cioccolata, dolci, formaggi e salumi, aceti balsamici, miele e liquirizia che con piatti di stagione accompagnati da eccellenti vini. A dare il tocco più particolare all’evento raffinati e copiosi addobbi che decorano interni e giardini, donando a scalinate, balconi e muri in pietra sfumature d’altri tempi.

Si entra passando l’antica Porta Cistigna per raggiungere il corpo principale del castello, percorrendo il Borgo Vecchio e ammirando le case degli armigeri e la vicinia, quello che durante il Medioevo era il centro amministrativo e giudiziario del complesso. Continuando nell’emozionante camminata si passa sotto ad un grazioso cavalcavia che collega la Chiesa di San Nicolò, un tempo cappella privata della Famiglia Strassoldo, al corpo principale che si erge maestoso ed elegante appoggiato ad un’antica torre ottoniana.

Le scuderie, le case degli artigiani, i granai e la cancelleria sono gli edifici distribuiti a semicerchio dietro la chiesa e poco oltre si incontra la pileria del riso, ovvero la Riseria dove si può anche pernottare grazie alle 4 belle e grandi camere doppie con pavimenti in legno, travi a vista e mobili dipinti a mano e alle due meravigliose suite nella torre, particolarmente adatte per un soggiorno in coppia essendo l’atmosfera  romantica e tranquilla. Superato un ponticello si arriva alla zona del Castello di Sotto. Ecco dunque un luogo sospeso nel tempo, portato agli antichi splendori dove si possono ammirare ancora i mobili antichi e i ritratti degli antenati, per vivere esperienze da sogno fuori dai soliti circuiti turistici.

Leggi anche: CASTELLI, MAIOLICHE E NATURA SELVAGGIA

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Friuli - V.Giulia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100