Cerca nel sito
HOME  / cuore
umbria astroturismo notte san lorenzo stelle cadenti Castello di Petroia

I cieli più belli d’Italia per guardare le stelle cadenti

Come in una favola al Castello di Petroia (e non solo) la notte di San Lorenzo si vive in compagnia delle stelle cadenti più attese dell’anno

Castello di Petroia in notturna<br>
Courtesy of©Astronomitaly
Castello di Petroia in notturna
C’è chi pensa che San Valentino sia l’unico giorno dell’anno in cui si respira aria d’amore: un sentimento così nobile non ha bisogno di date per essere dimostrato ma, a rinfrescare la memoria e il cuore degli innamorati, ci pensa il calendario con innumerevoli pretesti per ritagliarsi momenti di evasione da dedicare alla vita di coppia. In estate, a fare la gioia degli innamorati, è la notte di San Lorenzo che, ogni anno, il 10 agosto, porta ad alzare gli occhi al cielo speranzosi di assistere a spettacoli regalati dal cielo ed esprimere il proprio desiderio.

Chi è a caccia di indirizzi da prendere in considerazione per un break emozionante, tra le valli di Gubbio ad accogliere a braccia aperte è l’Hotel Relais Castello di Petroia, un edificio medievale nonchè un'antica residenza di feudatari e poi abitazione signorile che, in epoca moderna, ha riconvertito i propri spazi a uso turistico invitando gli ospiti a vivere una memorabile avventura d’altri tempi.

Leggi anche CINQUE TERRE E MILIONI DI STELLE

Qui, tra la sua cinta muraria, la bella stagione ha un sapore magico in quanto si tratta della prima location certificata in Umbria fra “I cieli più belli d’Italia”, il marchio di qualità di Astronomitaly che distingue le migliori locations che, grazie a un basso livello di inquinamento luminoso e al notevole impegno dimostrato nella tutela e valorizzazione del patrimonio celeste, hanno fatto la differenza come l'antica fortezza, premiata ottenendo il titolo GOLD, il più elevato fra i tre livelli di certificazione.

Leggi anche GUBBIO, LA CITTA' DAL "CUORE MATTO"

Nonostante spetti al Sudamerica e, nello specifico al Cile, il primato di migliore destinazione per l'osservazione astronomica, anche l’Italia compie i suoi passi in avanti nel settore dell’astroturismo, un fenomeno in crescita e che conta sempre più appassionati: a dimostrarlo sono manifestazioni come “Calici di stelle”, appuntamento cult dell'estate che abbina lo spettacolo dei cieli all'enogastronomia. A impreziosire l’offerta ci hanno pensato anche Astronomitaly e il Castello di Petroia che, desiderosi di condividere con gli appassionati la magia dei cieli, hanno organizzato le “Grigliate Astronomiche”, cene all’insegna delle specialità gastronomiche locali seguite dall’osservazione delle stelle attraverso un potente telescopio, il tutto in compagnia di un esperto astrofilo.

In occasione di San Lorenzo, nella splendida piazza di “bianco sassolino”, a rendere una serata perfetta è l'appuntamento con gli esperti di Astronomitaly pronti a un viaggio alla scoperta del firmamento: cosa serve per prendervi parte? Nulla, basta solo volgere gli occhi e attendere speranzosi la Pioggia di Meteore Perseidi, M11 – Ammasso dell’Anatra Selvatica, M27 – Nebulosa Manubrio, Campi Stellari nel Cigno e tanto altro.

Dopo il divertimento, il meritato riposo: l'Hotel Relais Castello di Petroia accoglie i vacanzieri nelle sue 13 camere dove, tra mura, feritoie, finestre, archi e passaggi originari attentamente restaurati, si respira l’atmosfera castellana; affascinante anche l’arredo, fedele allo stile della fortezza, con soffitti affrescati, le travature in legno e gli archi in pietra ancora intatti e, il tutto, impreziosito dalla presenze di prestigiosi mobili d’epoca.
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati