Cerca nel sito
HOME  / cuore
Terni itinerario romantico

Gita a Terni tra cascate, cene romantiche e degustazioni

Passeggiate suggestive tra monumenti, natura e cantine per le coppie 

Arco sulla Cascata delle Marmore
©iStockphoto
Cascata delle Marmore, veduta dall'arco di pietra
Terni è la città dove nacque San Valentino e vale la pena scoprirla anche in coppia. Non bisogna infatti immaginarla solamente grigia e moderna per la presenza delle sue famose acciaierie, perché può rivelare sorprese con la sua alternanza di edifici pre e post periodo bellico, monumenti, locali, musei e chiese. E, soprattutto, con la presenza delle meravigliose Cascate delle Marmore, dove ci si può affacciare dal Balcone degli Innamorati. Trovarsi sotto il forte getto d’acqua significa anche riscoprire una storia particolarmente romantica: la Cascata principale ha una forma di velo da sposa che leggenda vuole sia stato creato da San Valentino in persona per provare la purezza della bella Nerina, messa in dubbio dal suo futuro sposo. Per arrivarci si percorre il sentiero numero 1 per una ventina di minuti passando il Tunnel degli Innamorati, al termine del quale si apre il balcone scavato nel travertino che si affaccia direttamente sotto il primo salto della cascata delle acque del fiume Velino.

In Umbria scopri anche Assisi

Tra gli edifici storici più importanti ci sono il Santuario di San Francesco, la Chiesa di San Salvatore, la Cattedrale di Santa Maria Assunta e, ovviamente, la Basilica di San Valentino. Ma in Umbria, oltre alla natura, alla storia e all’arte si celebra anche il buon cibo: ecco, dunque, che numerosi sono i ristoranti dove trovare la giusta ispirazione per il palato. Il Ritratto, ad esempio, si propone con menu che variano ogni due settimane a garantire la qualità dei prodotti locali, mentre il Ristorante La Terrazza, che si trova al quinto piano dell’Hotel Michelangelo, oltre al meraviglioso panorama offre specialità umbre e ternane. Genuini sapori umbri anche dall’Oste della Mal’Ora, un piccolo locale dal fascino unico perché nascosto in un retrobottega.

Leggi anche: Arrone, oasi romantica nel cuore della Valnerina

Per le coppie amanti del vino vale la pena un tour delle cantine che offrono degustazioni in ambienti da favola. Come al Castello delle Regine, azienda agricola che si trova tra Amelia e Narni e possiede, oltre alla cantina, un’attività agroturistica con diversi appartamenti che soddisfano ogni esigenza: i vini prodotti più importanti sono Merlot, Passito di Sangiovese e Bianco delle Regine. Grechetto, Porcnico Vermentino Chardonnay, Sangiovese, Montepulciano, Sytah e Cabernet Sauvignon sono invece i vitigni coltivati all’azienda Decugnano dei Barbi, perfetta per degustazioni e passeggiate tra i vigneti orvietani che si concludono con la visita alle suggestive grotte dove viene conservato il vino in barrique. 
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Umbria
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100