Cerca nel sito
HOME  / cuore
toscana italia borghi romantici

Castelfalfi, romantico borgo toscano nato a nuova vita

Tra Firenze e Volterra il borgo abbandonato è tornato all'antico splendore

castelfalfi toscana borghi
Cuortesy of ©LigaDue/Wikimedia Commons CC BY SA 4.0
Castelfalfi - Chiesa di San Floriano
Da borgo abbandonato a gemma preziosa incastonata in un sorprendente scenario fatto di morbide colline, uliveti e vigneti a perdita d'occhio. Castelfalfi è un luogo dal fascino speciale che conquista con le sue atmosfere d'altri tempi irresistibilmente intrecciate con la modernità di strutture ricettive e servizi per i turisti di prima categoria. E' proprio questa l'essenza del bellissimo borgo tra Firenze e Volterra.Una località dalle origini antiche, risalenti all'alto Medioevo, trasformatosi in una sorta di città fantasma nel corso del processo di industrializzazione che ha portato molte famiglie ad abbandonare le campagne in cerca di un lavoro in fabbrica. Per molti anni il suo antico castello, le case ed i romantici casali sono caduti nell'oblio per poi diventare oggetto, nel corso dei primi anni del nuovo millennio, di una massiccia opera di restauro e riqualificazione posta in atto dalla multinazionale Tui Ag che ha riportato al suo antico splendore tanto il centro abitato quanto la tenuta circostante, dotandoli di esclusive strutture ricettive dai comfort più moderni e perfino di un golf club da 27 buche.

Ma il dualismo tra antico e moderno, tra storia e relax, tra fascino rurale ed atmosfere esclusive non ha affatto snaturato il borgo toscano che, agli occhi di chi lo guarda, mostra ancora tutta la bellezza delle sue architetture d'altri tempi incastonate in un paesaggio che sprigiona pace e relax ad ogni sguardo. Il borgo resort della Valdelsa, dunque, ha tutti gli ingredienti per far trascorrere un romantico weekend agli innamorati in cerca di una meta per una piacevole fuga di coppia. Passeggiare per il centro abitato, riportato in vita grazie all'apertura di un'azienda agricola di 1.000 ettari con 10.000 piante di ulivo e 22 ettari di vigneti, riserva mille emozioni, da bagnare, magari, con un calice del buon vino locale. Meraviglioso il castello, simbolo del borgo e riaperto al pubblico nel 2014. La sua mole imponente domina le colline fiorentine e pisane in un trionfo di paesaggi da sogno.

Nel borgo si possono ammirare 36 casali di differenti epoche storiche, tra i quali meritano particolare attenzione la Cerchiaia, antica stazione di posta lungo la via del sale, e Castelluccio, un castello quattrocentesco. Oggi gli antichi edifici del borgo ospitano eleganti alberghi, resort e appartamenti destinati all'accoglienza dei turisti tra i quali si annoverano un prestigioso hotel a cinque stelle di recente apertura, il caratteristico Hotel La Tabaccaia, ricavato all'interno di una ex fabbrica di sigari toscani, ed il Ristorante il Rosmarino dove si servono piatti della cucina toscana preparati e serviti con ingredienti a chilometro zero come il vino e l'olio prodotti proprio a Castelfalfi. Non c'è luogo migliore, dunque, per rilassarsi e rigenerarsi in coppia godendo della bellezza di un luogo senza tempo che è rinato a nuova vita senza perdere il fascino tipico dei romantici borghi toscani.

Leggi anche:
L'Appennino Tosco-Emiliano con le ciaspole ai piedi
Foreste Casentinesi: le più colorate d'Italia
Viaggi a piedi nella campagna toscana

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100