Cerca nel sito
Spettacoli, teatro, Roma

Weekend a Roma tra jazz e teatro

Dal Brad Mehldau Trio a Dirty Dancing in programma nella Capitale un weekend all'insegna del jazz e del Teatro 

Trans Trans Trance
 © Tomas Ivanauskas
Trans Trans Trance
Il Brad Mehldau Trio sarà ospite della Sala Sinopoli del Parco della Musica sabato 12 maggio con un imperdibile concerto.  Brad Mehldau è salito alla ribalta giovanissimo negli anni Novanta. Pianista di formazione classica si è presto convertito al jazz. A New York frequenta la Nuova Scuola per le Ricerche Sociali e ha come insegnanti i pianisti Fred Hersch, Kenny Werner e il batterista Jimmy Cobb. Nessuno come Mehldau, negli ultimi anni, ha rivoluzionato il mondo del pianismo jazz. Nessuno come lui riesce a condensare in un unico, inimitabile stile, la raffinatezza armonica, la ricerca introspettiva e la coralità della polifonia, frutto dell'assidua frequentazione della musica di Bach, e una pura creatività. La sua tecnica è formidabile, non si limita al puro accompagnamento, ma offre costantemente un vero e proprio dialogo con la linea melodica principale, creando spunti sempre nuovi che poi prendono vita propria e danno un senso polifonico alla composizione. 
 
Fino al 13 maggio rimarra per la prima volta nel cartellone del Teatro Olimpico il tour ufficiale di Dirty Dancing, il racconto che ha emozionato e fatto sognare milioni di donne in tutto il mondo. È l’estate del 1963 e la diciassettenne Frances “Baby” Houseman sta per imparare una grande lezione di vita… oltre a qualche passo di danza. In vacanza con la famiglia, Baby non è entusiasta delle attività ricreative del resort, ma scopre il suo personale intrattenimento quando si imbatte negli alloggi del personale del villaggio, nel bel mezzo di una festa. Affascinata dai ritmi travolgenti e dalle movenze di questi nuovi “balli proibiti”, Baby vorrebbe tanto esserne coinvolta, soprattutto dopo aver notato Johnny, l’affascinante maestro di ballo. La vita di Baby sta per cambiare per sempre, con conseguenze tanto emozionanti quanto inaspettate!
 
La giovane e straordinaria regista dell’Oskaras Koršunovas Theatre: Kamil? Gudmonait? (1992), chiude il Roma Flux, il festival Lituano delle arti, con Trans Trans Trance il 15 maggio alle 18.00 al Teatro India. Lo spettacolo, la cui drammaturgia è stata ideata e sviluppata nel corso delle prove stesse, verte sul tema dell’identità sessuale e della femminilità. Un lavoro che nasce da una serie di discussioni sulla costruzione dell’immaginario femminile e si evolve per condurre all’interrogativo fondamentale sull’importanza della nostra identità sessuale in termini di identità personale. 
 
 
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100