Cerca nel sito
Il Castello Pandone di Venafro ospita il Museo Nazionale del Molise

Una perla molisana: il Castello Pandone di Venafro

Immerso nella quiete, un castello che ospita il Museo Nazionale del Molise

http://www.castellopandone.beniculturali.it
Castello Pandone
IL CASTELLO PANDONE

A Venafro, “porta del Molise”, nel punto di incontro con Lazio, Campania e Abruzzo, si trova uno dei castelli più belli e ricchi di storia della Regione: il Castello Pandone, che deve il suo nome alla famiglia proprietaria di questo antico maniero medievale. Il primo nucleo del castello è una struttura megalitica, i cui resti sono visibili alla base del mastio longobardo. Lo sviluppo del complesso fortificato si ebbe nella seconda metà del X secolo quando venne potenziata la fortezza con l’elevazione di un recinto quadrangolare con almeno due torrioni. Nel periodo angioino furono realizzati un fossato e le tre grandi torri circolari a base tronco-conica.

LA STORIA DEL CASTELLO

Nel 1443, con gli aragonesi, il castello passò alla famiglia Pandone. Il conte Francesco commissionò l’ampliamento del fossato e la costruzione di una braga merlata, mentre Enrico, all’inizio del Cinquecento, trasformò la struttura in residenza, facendo realizzare il loggiato, il giardino, e l’importante decorazione pittorica (1522 – 1527) raffigurante i migliori cavalli del suo famoso allevamento. Dopo la decapitazione di Enrico per il tradimento verso Carlo V, il feudo passò ad altre famiglie tra cui i Lannoy, che apportarono ulteriori modifiche all’architettura e alle decorazioni, accentuando il carattere residenziale del castello.

SEPINO: IL MOLISE TRA TERME, STORIA E NATURA

IL MUSEO NAZIONALE DEL MOLISE

Il Museo Nazionale del Molise ospitato nel Castello Pandone è nato ad opera delle strutture territoriali del Ministero per i beni e le attività culturali, con l’obiettivo di mettere in risalto le qualità delle testimonianze artistiche molisane. Non solo opere del territorio regionale, tutelate all’interno di Castello Pandone, ma anche altre di proprietà statale, provenienti dai depositi dei Musei di Capodimonte e San Martino di Napoli, della Galleria Nazionale d’Arte Antica di Roma e del Palazzo Reale di Caserta si confrontano allo sguardo del visitatore.

IL PERCORSO MUSEALE

Il percorso è diviso in due sezioni: il castello, “museo di se stesso”, con le sue valenze urbanistiche, architettoniche e decorative; l’esposizione al secondo piano di affreschi, sculture, tele, disegni e stampe, in un itinerario che documenta la cronologia – dal Medioevo al Barocco – e i diversi orientamenti culturali di committenti e artisti in Molise.

INFORMAZIONI

Museo Nazionale del Molise
Castello Pandone
Via Tre Cappelle – Venafro (IS)
Tel.: 0865 904698
www.castellopandone.beniculturali.it
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Molise
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati