Cerca nel sito
Mostre a Roma autunno 2011

Un caldo autunno per l'arte a Roma

Le mostre da non perdere nella Capitale: da Mondrian a Rodchenko a Georgia O'Keeffe.

Roma Vittoriano
©Shutterstock
L'autunno romano torna a tingersi d'arte. La città eterna, infatti, ancora una volta  si rende protagonista di esclusive mostre e importanti vernissage. Da pochi giorni è stata inaugurata al Complesso del Vittoriano L'Armonia Perfetta”, esposizione monografica dedicata al celebre pittore olandese Piet Mondrian. Esperti d'arte e non solo potranno, dunque, ammirare, fino al 29 gennaio, circa 70 tra oli e disegni di uno dei più noti padri dell'astrattismo oltre ad una quarantina di opere di autori che influenzarono la sua evoluzione artistica. L'appuntamento alle Scuderie del Quirinale è, invece, con “Filippino Lippi e Sandro Botticelli nella Firenze del '400”. L'esposizione, visitabile fino al 15 gennaio, offre un'occasione veramente unica ed irripetibile per ripercorrere la vicenda artistica di Filippino, troppo spesso adombrata dal genio del suo maestro Sandro Botticelli.

Realismi socialisti. Grande pittura sovietica 1920-1970”, a Palazzo delle Esposizioni fino all'8 gennaio, rappresenta, dal canto suo, la più completa rassegna del Realismo socialista mai presentata fuori della Russia.  Sempre a Palazzo delle Esposizioni, Aleksandr Rodchenko, fotografo e pittore russo, è il protagonista di una mostra imperdibile. Le immagini e le grafiche di Rodchenko, tutte caratterizzate da un forte uso di diagonali, inversioni orientative e sfocature, raccontano ai visitatori il regime russo attraverso il metodo dell'artista costruttivista.

Dal 27 ottobre al 19 febbraio i Musei Capitolini ospiteranno la straordinaria “Leonardo e Michelangelo. Capolavori e fogli romani”, un inedito e approfondito confronto tra i due Maestri del Rinascimento italiano reso attraverso una rassegna di disegni provenienti dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, depositaria di uno sterminato patrimonio grafico leonardesco, e dalla Fondazione Casa Buonarroti di Firenze che conserva oltre duemila autografi di Michelangelo tra disegni e carte dell’Archivio Buonarroti.

Dopo lo straordinario successo della mostra su Edward Hopper, la Fondazione Roma rende, ora, omaggio Georgia O’Keeffe, altra icona dell’arte americana del XX secolo. Per la prima volta in Italia, infatti, una grande retrospettiva storica intende esplorare il complesso universo dell’artista che, attraverso la visione delle forme naturali e architettoniche del mondo, ha cambiato il corso della storia dell’arte moderna. Nelle prestigiose sale del Museo Fondazione Roma a Palazzo Cipolla, fino al 22 gennaio 2012, sarà possibile ammirare oltre 60 opere della O’Keeffe ed una straordinaria ed originale ricostruzione dello studio dell’artista in cui saranno esposti alcuni dei suoi strumenti di lavoro e oggetti personali .

Per tutti gli appassionati di fotografia sono, invece, rimasti ancora pochi giorni per poter godere della decima edizione di “FotoGrafia. Festival Internazionale di Roma”, al Macro Testaccio fino al 23 ottobre. Il tema di quest'anno è “Motherland”, madre terra, spunto che intende stimolare un’analisi del rapporto tra terra ed identità, territorio e valori, radici e complessità del vivere contemporaneo, con un’attenzione particolare alla nostra penisola che quest’anno festeggia i 150 anni d’unità.

Leggi anche
Le bellezze di Roma vecchie e nuove: le FOTO

Trova il tuo HOTEL a Roma

Vai alla GUIDA VIAGGI ROMA

ARTE.IT, motore di ricerca dell'arte
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati