Cerca nel sito
Pietralunga Palio della Mannaja 

Umbria, a Pietralunga per il Palio della Mannaja

La rievocazione storica ricorda un miracolo avvenuto nel Trecento in seguito ad un fatto sanguinoso

Spettacolo di sbandieratori
©Turismo Pietralunga
Spettacolo di sbandieratori al Palio della Mannaja
Situato al centro dell’Umbria, nella Valle del Tevere, il comune di Pietralunga è un borgo autentico e ricco di tradizioni. L’appuntamento folcloristico più importante dell’anno, atteso da abitanti e visitatori, è quello con il Palio della Mannaja che si disputa la seconda domenica di agosto, anche se per tutta la settimana precedente molti sono gli eventi collegati a quello che è conosciuto come il Miracolo della Mannaja. La manifestazione storica rievoca un fatto realmente accaduto a Pietralunga l’11 settembre 1334, quando un certo Giovanni di Lorenzo di Picardia per recarsi in pellegrinaggio a Lucca passò per Pietralunga dove venne ingiustamente accusato di aver ucciso un uomo e per questo condannato a morte.

Al momento dell’esecuzione lo sventurato si rivolse fiducioso al Volto Santo e nel momento in cui il boja tentò di tagliargli la testa con la mannaja accade il miracolo, in quanto la lama si rivoltò. A testimonianza del fatto si può ammirare, nel Duomo di Lucca, una lettera autografa del podestà di Pietralunga e la stessa mannaia appesa vicino alla Cappella del Volto Santo. La manifestazione si svolge utilizzando costumi di tipo medioevale e coinvolge attivamente tutta la popolazione del comune, che suddivisa in rioni e quartieri, si sfida nella tradizionale corsa del biroccio, un pesantissimo carro utilizzato durante tutto il medioevo per trasportare i condannati a morte. Sono 430 kg spinti a mano dai rappresentanti dei 5 rioni: Borgo de Sopra, Borgo de Sotto, Quartiere del Monte, Quartiere delle Valcelle e Quartiere del Piscianale. Chi effettua il percorso nel minor tempo possibile vince.

Il paese per l'occasione si addobba a festa; nel centro storico e nelle vie principali si aprono le botteghe artigiane, le taverne e le locande, dove si possono ammirare ed acquistare prodotti dell'artigianato locale oltre che degustare cibi della gastronomia tipica. La settimana offre diversi appuntamenti tra concerti, teatro e musica folcloristica. Tra gli spettacoli da non perdere quelli degli sbandieratori e tamburini di Pietralunga e, ovviamente, il corteo storico che percorrere tutte le strade e i vicoli del pittoresco borgo umbro.
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati