Cerca nel sito
Riviera di Rimini: lo sbarco dei Saraceni Bellaria Igea Marina

Riviera di Rimini: a Bellaria con i Saraceni

Dalle leggende alla realtà storica delle guerre corsare con i pirati arabi

Bellaria Palio dei Saraceni
©Bellaria Igea Marina.com
Sbarco dei Saraceni durante il Palio di Bellaria Igea Marina
Da aprile a settembre è il periodo migliore per visitare Bellaria e Igea Marina, due tra le tante località che rendono unica ed attraente la Riviera di Rimini. Sono infatti al massimo della bella stagione, delle spiagge e delle attrazioni che da sempre contraddistinguono questo tratto della costa adriatica. A pochi chilometri di distanza da Rimini e Riccione, Bellaria è una miscela perfetta tra divertimento a misura di famiglia, parchi, oasi pedonali, relax e natura e spesso si propone come destinazione di vacanza più economica delle sue vicine più celebri. Le strutture ricettive di tutta la città sono perfettamente allineate per soddisfare tutte le esigenze di famiglie, bambini e giovani, che qui trovano possibilità di svago per tutti i gusti tra aree pedonali, parchi ed eventi.

Bellaria è famosa anche per essere l’unica località che organizza la Notte Rosa dei Bambini, ovvero un grande parco giochi sotto le stelle in cui ogni angolo della città si colora con artisti di strada, trampolieri, clown, burattini, pareti sensoriali, teatro, musica, giocoleria, poesia e corsi per i piccoli nottambuli. Dal 14 al 16 luglio è invece in programma una rievocazione storica che rappresenta lo sbarco di oltre 300 persone da dieci navi  che avvenne sul porto di Bellaria: è il Palio dei Saraceni, con il corteo che viene svolto da persone vestite con i costumi dell’epoca nelle vie del centro cittadino. L’evento è arricchito da diverse manifestazioni collaterali come spettacoli di combattimento, sottofondo di musica orientale, l’allestimento della Borgata Vecchia in un paese arabo. Il Palio da cui prende il nome la rappresentazione fa riferimento ad un vero e proprio combattimento su una trave sospesa in aria. Ecco, dunque, il momento clou per respirare le suggestive atmosfere del porto canale di Bellaria e della Borgata Vecchia con la rievocazione storica in costume che ricorda l’epoca in cui i Turchi minacciavano la costa.

La manifestazione nasce dalle leggende legate alla presenza in città e in altre località di una Torre di avvistamento costiera, tutt’oggi visitabile, detta Saracena, simbolo del Comune che campeggia anche nello stemma. Da questa torre veniva controllata la spiaggia per poter dare l’allarme agli abitanti del piccolo borgo marinaro in caso di attacco di navi di pirati. Da questi avvenimenti sono nate le leggende sulle guerre corsare, sui pirati, sulle fanciulle e i giovani ragazzi rapiti per diventare schiavi a cui hanno attinto gli organizzatori dello scenografico appuntamento che ogni anno a metà luglio anima la Borgata Vecchia di Bellaria. 

Tanti gli hotel convenzionati che permettono di sperimentare la tradizionale ospitalità romagnola, consultabili sul sito di Stella Cortesia.
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati