Cerca nel sito
Vacanze da star in Sicilia

Taormina e i divi di Hollywood

John Turturro e Pamela Anderson tra le stelle americane accolte quest'anno dalla città siciliana, da sempre meta preferita dei Vip internazionali

Taormina
ThinkStock
Una perla nel mar Ionio, un luogo incantevole che ogni anno attira turisti da tutto il mondo. E dove c'è un tale prestigio non possono mancare i turisti Vip. Stiamo parlando ovviamente di Taormina, la città situata nella provincia di Messina il cui Teatro Antico sfoggia uno dei panorami più celebri d'Italia – il monte Etna in tutto il suo splendore – e ospita rassegne teatrali e liriche (Taormina Arte), la premiazione dei David di Donatello e il famoso Festival del Cinema.

L'edizione di quest'anno del Taormina Film Fest si è da poco conclusa e ha contato tra gli ospiti svariate stelle del cinema internazionale, tra cui Ben Stiller, Eva Longoria, Matt Dillon e Vittoria Puccini. Alcuni, come la mai dimenticata bagnina di Baywatch Pamela Anderson e l'attore/regista di origine siciliana John Turturro, hanno colto l'occasione per farsi un bagno nelle acque del mar Ionio, unendo utile e dilettevole. E d'altra parte, quando si ha un lavoro che ti permette di girare il mondo e visitare alcuni dei luoghi più belli in assoluto, chiamarlo “lavoro” è dura...

La bellezza di Taormina fu cantata da Goethe nel suo celebre “Viaggio in Italia”: lo scrittore rimase estasiato di fronte alla vista dell'Etna dal Teatro. Dal XIX secolo è meta di personalità illustri, da Re Edoardo VII d'Inghilterra a Friedrich Nietzsche (che lì scrisse “Così parlò Zarathustra”). Un vero e proprio “jet set” ante-litteram, che trasformò la città in un luogo rinomato per le sue feste e gli avvenimenti mondani. Nel XX secolo iniziò l'invasione dei divi del cinema, tra cui Liz Taylor, Richard Burton, Greta Garbo, Ava Gardner e Romy Schneider. Ancora oggi, Taormina è la meta favorita di molte stelle dello spettacolo, come Gianni Morandi, Fiorello e la super-star Robert De Niro, che si è fatto molti amici sul posto.

Ma la città è stata anche teatro di riprese cinematografiche in diverse occasioni. Da “Malèna” di Giuseppe Tornatore a “Le Grand Bleu” di Luc Besson, passando per “La dea dell'amore” di Woody Allen (niente meno che al Teatro Antico), “Johnny Stecchino” di Roberto Benigni e un classico come “L'avventura” di Michelangelo Antonioni, le case di produzione spesso hanno chiesto ospitalità a Taormina per approfittare dei suoi paesaggi. Un vero set naturale che non poteva che ospitare un festival di cinema: il Taormina Film Fest nasce a metà anni '50 come Rassegna cinematografica internazionale di Messina e Taormina, ma dai primi anni '70 diventa indipendente. Oggi ospita anche le premiazioni dei Nastri d'Argento, assegnati dal sindacato giornalisti cinematografici. Il Teatro Antico dà spazio alle grandi anteprime internazionali e nella scorsa edizione, quando si sono svolte le première de “L'uomo d'acciaio” e “Lone Ranger”, ha registrato il tutto esaurito.

Il Festival fa parte di Taormina Arte, una rassegna che include teatro (nel mese di luglio) musica e danza (agosto), mostre ed eventi. Tra i grandi ospiti di questa stagione ci saranno i Negramaro (22 e 23 luglio), i Simple Minds (24 luglio), Pino Daniele (22 agosto) e Fiorella Mannoia (29 agosto). Seduti sui gradoni del teatro, quest'anno ci si potrà anche godere la rassegna teatrale dedicata alla compagnia di Messina Scimone Sframeli, nonché rappresentazioni di “Cavalleria Rusticana / Pagliacci” e “Tosca”. Cultura, fascino e grandi paesaggi: impossibile chiedere di più, Vip o non Vip.
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati