Cerca nel sito
Ragusa Buskers Festival e attrazioni

Ragusa si scopre con gli artisti di strada

Arriva l’Ibla Buskers tra le strade e le piazze di Ragusa Ibla, per un tuffo nell’arte davvero particolare

Ragusa Ibla<br>
© iStockphoto
Veduta di Ragusa Ibla
Una delle perle del Patrimonio Unesco in terra siciliana è Ragusa, che dall’8 al 15 ottobre viene pervasa da un’aurea magica grazie al Festival dei Buskers, ovvero gli artisti di strada che provengono da diverse parti d’Europa. Giunta alla sua ventunesima edizione, la kermesse offre spettacoli di numerosi artisti che sono pronti ad incantare siciliani e visitatori con le differenti discipline dell’arte circense in quello che è un palcoscenico d’eccezione: le strade, le piazze e i vicoli di Ragusa Ibla, infatti, per quattro serate assumono una veste ancora più suggestiva grazie alle performance nelle quali si intrecciano ricerca e innovazione, pubblico ed artisti.

Leggi anche: A RAGUSA IL FESTIVAL DEI LIBRI

Si tratta di esibizioni eccezionali che, in uno scambio continuo e reciproco di energia, danno vista a spettacoli che spaziano dalle espressioni più concettuali alla ricerca teatrale e all’improvvisazione, in discipline artistiche che regalano atmosfere tutte da scoprire. Cosi come è tutto da scoprire il capoluogo della provincia iblea, con la sua doppia identità che si divide in Ragusa, costruita ex novo dopo il terremoto, e Ragusa Ibla, sorta invece sulle rovine della vecchia città e per questo con il tipico impianto medievale. Ecco quindi la vera particolarità di questa città, il fatto di possedere due centri storici, ognuno con le sue caratteristiche. Moderno e razionale quello di Ragusa Superiore ma pur sempre con magistrali esempi di architettura barocca tra cui la Cattedrale di San Giovanni Battista, Palazzo Schininà di Sant’Elia, Palazzo Bertini e Palazzo Zacco.

Leggi anche: CASTELLO DI DONNAFUGATA: TUFFO NELLA SICILIA GATTOPARDIANA

Ed unica Ragusa Ibla, adagiata su diverse colline con un susseguirsi continuo di palazzi nobiliari, conventi e chiese fra le quali spicca il maestoso Duomo di San Giorgio. Tra gli altri tesori spiccano i meravigliosi palazzi Cosentini, Battaglia, La Rocca, Sortino-Trono, Nicastro e ancora chiese come quella di Santa Maria dell’Itria, delle Santissime Anime del Purgatorio, di San Giuseppe, di San Vincenzo Ferreri, di Santa Maria delle Scale. A Ibla sono assolutamente da vedere, poi, l’antico portale medievale di San Giorgio, magnifico esempio di architettura gotico-catalana e il Circolo di Conversazione, luogo di aggregazione della nobiltà ragusana e divenuto famoso ai più per essere una delle location più ammirate della fiction tv “Il Commissario Montalbano”. Per non parlare della sontuosa dimora ottocentesca anch’essa protagonista di numerosi film e telefilm storici: il Castello di Donnafugata, la cui leggenda narra della prigionia e della fuga di Bianca di Navarra per evitare il matrimonio con il conte Bernardo Cabrera, da cui il nome “donna fuggita”.

Per poter godere a pieno di tutte le bellezze cittadine non ci si può lasciar sfuggire l'offerta Weekend a 99 euro a persona promossa da Ragusa Ospitalità Diffusa, per vivere un'esperienza, unica e non convenzionale, immergendosi nella vera essenza del vivere siciliano. 
 
Scopri gli altri MONUMENTI D’ITALIA
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Sicilia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100