Cerca nel sito
Pasqua 2017 Roma location film Lasciati andare Servillo Eur Ghetto

Pasquetta in giro per Roma sulle tracce di Toni Servillo

Il grande attore italiano accompagna i non romani in un personalissimo tour della città Eterna.

01 distribution
Pasqua con chi vuoi, si è sempre detto, e tradizione vuole che spesso dopo aver celebrato una delle feste religiose più amate e aver superato la Quaresima si finisca 'fuori porta' con amici vari per riprendersi da tanta spiritualità e godere di location e panorami ricchi di arte e natura. Questo in molti casi, almeno. Non in tutti, visto che quello che vi proponiamo è di sfruttare l'uscita di Lasciati andare di Francesco Amato per scoprire alcuni angoli della nostra Capitale dei quali in genere possono bearsi i soli cittadini romani. Oltre, in questo caso, il Toni Servillo protagonista del film e per la prima volta protagonista di una vera e propria commedia.



Nella finzione è Elia, psicanalista ebreo divenuto troppo indifferente e distaccato. Ieratico e severo, con un senso dell’umorismo arguto e impietoso, Elia tiene tutti a distanza di sicurezza, persino la sua ex moglie Giovanna (Carla Signoris), che vive nell’appartamento di fronte e con cui continua a condividere il bucato e qualche serata al teatro dell’Opera. Quel che si dice un’esistenza avara d’emozioni, che Elia sublima mangiando dolci di nascosto e in gran quantità, finché un giorno, a causa di un lieve malore, è costretto a mettersi a dieta e a iscriversi in palestra. Ed è così che nella sua vita irrompe Claudia (Veronica Echegui, già apprezzata nella serie internazionale “Fortitude”), una personal trainer buffa ed eccentrica, per inseguire la quale il povero Servillo finirà con il visitare musei cittadini, oasi ecologiche e un turbolento e tormentato Luca Marinelli.

Tutto nasce e gira intorno alla casa dell'analista, in pieno Ghetto, in Via Catalana, tra Piazza delle Cinque Scole e Via del Tempio, dietro l'angolo della Sinagoga di Roma. Qui vive e lavora il nostro Elia, e qui - dopo un brevissimo confronto con Pietro Sermonti (e col suo "frasario da animatori") girato nella Palestra Heaven 4 Sporting Club dell'EUR - si svolgono i primi incontri con la inarrestabile spagnola. Con lei attraversiamo il Lungotevere de' Cenci percorrendo lo splendido Ponte Fabricio, accesso pedonale all'Isola Tiberina. Punto di partenza di una sessione di allenamento che porta la 'strana coppia' - e noi con loro - fino alle spalle di Via Nazionale, al 'nasone' di Via delle 3 Cannelle, dietro Largo Magnanapoli.



E poi al Pincio, su e giù per le scale della stazione metro di Spagna per sfruttare angoli tanto nobili di Villa Borghese, quanto meno visti sul grande schermo: Piazza di Siena e il Museo Carlo Bilotti all'interno dell'Aranciera (dove i due visitano la mostra di Yves Klein e si intrattengono davanti a un Apollo e Dafne che non è ovviamente quello del Bernini esposto nella non lontana Galleria Borghese). Ma se il 'Da Gigetto' del figlio della coppia Servillo-Signoris ricorda il celebre ristorante ebraico del centro di Roma, il vero Portico d'Ottavia fa da sfondo a una rocambolesca fuga verso il Teatro di Marcello e poi la Pineta di Castelfusano - andando verso il mare e superando la Garbatella di Piazza Damiano Sauli (dove il locale Istituto Comprensivo diventa la Scuola Cesare Battisti di Jennifer Maria) - dove assistiamo a un buffo redde rationem nella immaginaria Oasi della Civetta.

Ma le sorprese non finiscono, sullo schermo (e le scoprirete andando a vedere il divertente film) e fuori, come nel caso dell'inattesa apparizione dell'affascinante scultura Novecento di Arnaldo Pomodoro in Piazzale Pier Luigi Nervi, davanti al Palalottomatica, dove Veronica Echegui posteggia la sua smart dopo essersi lasciata alle spalle la Pontina, sulla via Cristoforo Colombo. E come per l'epilogo 'hot' di Villa Pamphili, a due passi dal ben noto, e frequentatissimo dai romani in cerca di relax, Vivi Bistrot.


 
Saperne di più su CULTURA
Correlati per Paese Italia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100