Cerca nel sito
Monumenti da visitare a Milano Palazzo Giureconsulti 

Milano: tutto quello che c'è da sapere sul Palazzo dei Giureconsulti

Uno dei gioielli storico architettonici di Milano, oggi prestigioso centro congressi

Facciata palazzo Milano
G.dallorto - Self-published work by G.dallorto. Con licenza Attribution tramite Wikimedia Commons
Milano - Palazzo dei Giureconsulti - Foto Giovanni Dall'Orto, 24-July-2007
Nel cuore di Milano, a due passi dal Duomo, dal quadrilatero della moda, da Piazza Affari, sorge un pittoresco palazzo cinquecentesco che spesso si sente nominare in occasioni di grandi eventi, come le sfilate della Fashion Week. Palazzo dei Giureconsulti è uno dei gioielli storico-architettonici meneghini, e si trova in nella meravigliosa Piazza dei Mercanti, che fungeva da centro di riferimento per il commercio e le istituzioni comunali. Negli anni la funzione del palazzo cambiò – nell’Ottocento fu sede della Borsa Valori, del Telegrafo, della Banca Popolare di Milano, mentre dal 1911 ad oggi è proprietà della Camera di Commercio, impiegato come centro congressi e polo multifunzionale. La costruzione dell'edificio avvenne per volontà di Giovanni Angelo Medici, divenuto in seguito Papa Pio IV, e fu Vincenzo Seregni a realizzarne il progetto, che vide la luce a partire dal 1562.
 
SCOPRI I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI
 
Destinato ad accogliere il collegio dei Nobili Dottori, ovvero l’istituzione che aggregava alcune importanti figure amministrative come senatori e giudici, Palazzo dei Giureconsulti ‘chiuse’ dal punto divista architettonico la Piazza dei Mercanti diventandone un intero lato, scandito dalla sua facciata a doppia colonna decorata  in stile manierista e dal porticato con archi attraverso i quali si accede all’edificio dopo aver superato una breve gradinata. L’edificio sorge sull’antico palazzo notarile, e ingloba la Torre di Napo Torriani, torre civica la cui campana declamava pubblici annunci, emergenze o raduni importanti.
 
LEGGI I CONSIGLI PER IL WEEKEND DI TURISMO.IT
 
Intorno agli anni ’70 del 1800 il palazzo subì diverse modifiche, ma furono i danni dovuti ai bombardamenti del 1945 ad imporre i restauri più ingenti, seguiti da quelli del 1983, conclusi nel 1991, che hanno riportato l’edificio all’antico splendore, dotandolo delle tecnologie moderne perché il rinnovato Palazzo Affari ai Giureconsulti – il nuovo nome esteso – potesse fungere da centro polifunzionale. Ad oggi l’edificio ospita sale espositive, seminari, conferenze, nelle diverse sale allestite sui quattro livelli.
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati