Cerca nel sito
Matera film location Maria Maddalena trapani gravina Puglia Napoli

Matera, anche Maria Maddalena è passata da qui

La città lucana tra cinema italiano e kolossal biblici 

Universal
Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi sono i registi di Metti la nonna in freezer, commedia appena arrivata nelle sale italiane e con un buon risultato, grazie anche alla presenza dei due protagonisti, Fabio De Luigi e Miriam Leone. Un traguardo che i due videomaker materani - finalmente all'esordio dietro la macchina da presa dopo aver collaborato a programmi per Sky, La7 e Rai3 - hanno tagliato in compagnia di Carlo De Ruggieri, Nando Irene e Antonello Morelli, attori del film e originari di Matera anche loro. Ma mentre questo manipolo di lucani era impegnato a girare tra Roma e provincia lo scorso giugno, altre produzioni si aggiravano per i loro 'Sassi' preparando i set del kolossal Maria Maddalena di Garth Davis, tornato nelle location di Pasolini, Tornatore e Mel Gibson per mettere in scena il dramma interpretato da Rooney Mara e Joaquin Phoenix.

L'attrice di Millennium - Uomini che odiano le donne e Lion è la giovane donna che vediamo abbandonare la propria famiglia e il piccolo villaggio di pescatori in cui è nata per unirsi a un movimento nuovo, nato nella Terra Santa del primo secolo. Ispirata da Gesù di Nazareth (Phoenix, appunto), dalla sua carismatica guida e dai suoi insegnamenti, Maria si incammina con gli altri discepoli per il viaggio verso Gerusalemme, ritrovandosi al centro del momento fondante del Cristianesimo. Che scopriamo proprio mentre Maria Maddalena porta alla luce un personaggio unico e affascinante che ci accompagna nel cuore della più grande storia dell’umanità.



Dal 3 ottobre al 2 dicembre del 2016, le riprese si sono svolte in diverse aree del Sud Italia, non solo nella città vecchia di Matera in Basilicata: nelle campagne di Gravina in Puglia (dove sono stati ricostruiti i dintorni di Cana e Gerusalemme), Trapani (per la Galilea) e Napoli (dove la centrale Piazza del Plebiscito si è rivelata perfetta per le scene dell’arrivo di Gesù al tempio). Location selezionate dopo un approfondito studio delle reali aree descritte dalla vicenda raccontata: "Non eravamo solamente alla ricerca delle architetture e dei paesaggi; volevamo comprendere le dinamiche sociali del tempo, cosa la gente mangiava, con quali utensili cucinavano, come erano fatte le loro case, quali risorse avevano a disposizione - spiega il produttore Iain Canning. - Non potevamo realizzare le riprese in Israele, ma quando abbiamo visitato Matera in Italia abbiamo ritrovato le stesse atmosfere di Gerusalemme, con similitudini veramente incredibili. Volevamo accompagnare il pubblico in un’immersione nel passato, piuttosto che provare a ricostruire una versione moderna che non avrebbe avuto niente a che fare. Gli ambienti in Italia ci hanno garantito anche una discreta varietà per poter ricostruire il viaggio che dal Lago di Galilea arrivò fino a Gerusalemme".

E Matera, conosciuta come la Città Sotterranea per la sua particolare conformazione incastonata nella pietra, è ritenuta una delle città ancora abitate più antiche del mondo, essendoci prove di presenze sia dal Paleolitico. Anche per questo, come 'controfigura' di Cana e Gerusalemme, è stata di grande ispirazione per la scenografa Fiona Crombie, che ha dichiarato: "Matera esprime dei colori straordinari: la pietra ha delle sfumature dorate uniche. La sua configurazione è molto interessante, con le strade che si inerpicano nella roccia e rivelano il paesaggio in modo molto graduale. E chiaramente le cave sono un posto straordinario". E per gli attori tutti, toccati dalle cornici in cui si sono trovati a lavorare, come conferma la stessa Rooney Mara, asserendo: "Ho avuto la possibilità di visitare Israele prima di girare e ho visto i luoghi in cui si sono tenuti molti eventi e i posti in Italia sono veramente belli, con una grande energia che li rende autentici".
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100