Cerca nel sito
Eventi in Lombardia

Lombardia: i migliori spettacoli del weekend

Concerti, Festival e molto altro. Sono tanti gli appuntamenti con gli spettacoli in programma a Milano e in tutta la Lombardia. 

Paul Kalkbrenner
www.paulkalkbrenner.net
Paul Kalkbrenner
Il re della techno Paul Kalkbrenner sbarca all'Autodromo Nazionale di Monza. venerdì 8 luglio 2016 come primo headliner dell'I-DAYS Festival. Grazie all’ausilio di vari sintetizzatori, MIDI controllers, drum machine e Ableton, piuttosto che dj set, i suoi spettacoli vengono considerati live show coinvolgenti e unici. Nonostante gli oltre 2 milioni di fan e un tour dal successo mondiale, Paul Kalbrenner riesce a rimanere autentico, trasformando tutto quello che produce in qualcosa di cult. Il concerto di questa nuova edizione dell'I-Days sarà dedicato al suo settimo album in studio, semplicemente intitolato “7” uscito lo scorso agosto su etichetta Sony Music. Il nuovo live show, avrà quindi una produzione e un allestimento totalmente su misura per il nuovo repertorio. Ricordiamo che gli special guest della serata saranno i  Bloc Party, Jake Bugg, Jasmine Thompson, Michele Bravi e The Sherlocks. 
 
Venerdì 8 luglio nell'ambito del Festival “Il ritmo delle città 2016” Antonella Ruggiero si esibirà presso L'Orto Botanico in un recital intitolato Concerto Versatile che spazierà oltre i confini delle formule e dei linguaggi tradizionali. Grazie alle differenti esperienze musicali che la Ruggiero ha maturato nel corso della sua carriera il concerto sarà caratterizzato dall'interpretazione tutta nuova dei brani più conosciuti. La carriera di Antonella Ruggiero non si è infatti fermata al pop: negli ultimi anni ha attraversato la musica legata alla cultura religiosa occidentale, indiana e africana per poi spingersi nelle atmosfere di Broadway, il fado portoghese, la canzone d’autore e l’Italia a cavallo fra le due guerre. Pop, dunque, ma anche musica sacra e musiche dal mondo in questo recital che raggiunge anche i brani di alcuni celebri cantautori italiani, scoprendo però sempre nuove modalità di arrangiamento ed interpretazione.
 
Debutta martedì 12 luglio con il concerto di Diana Krall la Ventottesima edizione del Festival di Villa Arconati a Bollate. Si tratta di un progetto musicale e culturale realizzato grazie alla collaborazione fra il Comune di Bollate, Il Polo Culturale Insieme Groane, la Fondazione Augusto Rancilio e i sostenitori della manifestazione. L’origine dell’evento risale al 1985, anno in cui per la prima volta Villa Arconati viene aperta al pubblico per ospitare concerti di musica classica. La rassegna di musica avrebbe lasciato spazio nel 1989 al “Festival di Villa Arconati”, il quale, nel corso di tutti questi anni, si è affermato una delle manifestazioni più prestigiose dell’estate milanese. La serata di apertura è dunque affidata all’arte di Diana Krall che non solo ha fatto di lei uno degli artisti più immediatamente riconoscibili del jazz di oggi, ma ha travalicato i generi musicali. L’artista ripercorrerà sul palco il suo incredibile repertorio fino ad arrivare al nuovo album “Wallflower” uscito a febbraio.
 
 
Saperne di più su CULTURA
Correlati per territorio
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati