Cerca nel sito
Poveglia isola Venezia fantasmi

Laguna di Venezia, gita da brividi a Poveglia

Si dice che l’isola sia letteralmente infestata dai fantasmi

Poveglia, Venezia
Wikimedia Commons, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=7382944
Poveglia, ex ospedale
Siete alla ricerca di un’esperienza da brividi per la notte di Halloween? L’isola di Poveglia, nella laguna veneziana, potrebbe darvi l’ebbrezza che state cercando. Ci hanno provato alcuni ragazzi del Colorado, solo un paio di anni fa, a trascorrere una notte sull’isola abbandonata: li hanno ritrovati letteralmente terrorizzati dagli ‘incontri’ fatti. 
 
L’isola di Poveglia si trova di fronte a Malamocco. Abitata sin da tempi antichi, visse un momento di particolare splendore nell’800. Florido centro culturale e demografico, fu densamente abitata (circa 200 famiglie in 7 ettari di superficie), ma le guerre per interessi commerciali finirono per svuotarla. Tutti gli abitanti la lasciarono, e per secoli Poveglia rimase in stato di abbandono. La decadenza fu interrotta quando nel 1700 si tornò ad impiegare l’isola per immagazzinare le merci e come rimessa delle barche, sfruttando la vicinanza al porto di Malamocco. Le strutture create appositamente si riveleranno nei decenni successivi utili come ospedali e lazzaretti, quando le ondate di pestilenza colpirono la laguna e in particolare i marinai in arrivo ai porti. Mantenne la funzione di area di quarantena marittima fino al 1800, mentre dal ‘900 alcune delle sue strutture divennero una casa di riposo per anziani. Fino al graduale e totale abbandono. Una storia così densa avrebbe lasciato dietro di sé una scia di morti e anime in pena, che ancora oggi abiterebbero l’isola e gli edifici abbandonati che su di essa si trovano.
 
Attualmente la natura sta prendendo il sopravvento sulle rovine delle strutture che si ergono su Poveglia. L’isola non è inclusa nelle tratte turistiche dei vaporetti, e quindi per andarci occorre affittare un mezzo privato. A dire la verità, le leggende non trovano radici in chissà quale epoca passata. A ben indagare, risalgono a format televisivi piuttosto recenti. In particolare, a trasmissioni e docu-fiction che hanno per tema fantasmi e misteri. Ma in un’isola abbandonata, immersa in un paesaggio lagunare che di per sé può essere spettrale, la suggestione ha trovato terreno fertilissimo. Tanto che in un attimo Poveglia è diventata l’isola ‘più infestata del mondo’. E comunque se pensate che siano leggende costruite per fare audience, provate ad andarci, magari la notte di Halloween.

Scopri le più belle maschere di Carnevale in stile veneziano
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100