Cerca nel sito
A luglio 2019  i 150 anni dalla prima ascensione Dolomiti di Sesto

La Grande Scalata di Cima Grande, 150 anni dopo

A luglio si celebrano i 150 anni dalla prima ascensione sulle Dolomiti di Sesto

istockphoto.com
Dolomiti
150 ANNI FA, LA GRANDE SCALATA

Era una domenica mattina di ben 150 anni fa e, più precisamente, il 18 luglio 1869, quando tre alpinisti si stringono la mano esultanti sulla Punta dei Tre Scarperi. Hanno appena portato a compimento la prima ascensione sulle Dolomiti di Sesto, la prima di una lunga serie. Dopo appena un mese la stessa cordata conquista anche la Cima Grande. Così ha inizio la corsa alla vetta da parte di alpinisti provenienti da tutto il mondo: accorrono numerosi a Sesto in cerca di avventura.

SESTO E LE SUE MONTAGNE

E’ una storia d’amore plurisecolare e ricca di colpi di scena quella tra Sesto e le sue montagne. Le maestose cime dei monti non sono solo l’inconfondibile cornice entro cui si inscrive il paesaggio di Sesto. Da sempre, le Dolomiti hanno un ruolo centrale nel destino e nello sviluppo della località. E il primo incontro memorabile tra l’uomo e la montagna è avvenuto proprio il 18 luglio 1869 sulla Punta dei Tre Scarperi.

LA BELLEZZA DELLE DOLOMITI: ARABBA E SELLARONDA

LA STORIA DELL’ASPINISMO SULLE DOLOMITI

Sono dunque trascorsi ben 150 anni da quando l’alpinismo ha mosso i primi passi tra le Dolomiti di Sesto. Anni che hanno visto l’uomo lanciarsi in ascensioni sempre nuove, sempre più ardite, sempre più pazze. Un secolo e mezzo di eroiche imprese, gloriosi trionfi e tragici fallimenti – non di rado, infatti, l’alpinista ha dovuto pagare ai Monti Pallidi il prezzo più alto per la sua audacia. È la storia di grandi avventurieri e indiscussi maestri della scalata, di sana ambizione e profonda passione.

SULLA CIMA GRANDE 150 ANNI DOPO

Il 18 Luglio 2019 il primo rendez-vous in vetta tra uomo e montagna ufficialmente documentato nelle Dolomiti di Sesto, una pietra miliare nella storia di Sesto, viene celebrata a dovere, con buona musica dal vivo e un pic-nic gourmet nello “Stadile Winkl” ai piedi della Punta dei Tre Scarperi. Un appuntamento da non perdere soprattutto per via dell’illuminazione scenografica del percorso originale.

Altre info e dettagli sul sito ufficiale
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100