Cerca nel sito
Savona monumenti da vedere Fortezza Priamar

La Fortezza del Priamar, l'imponente baluardo di Savona

La robusta fortificazione è rivolta verso il porto della città ligure sulla collina omonima

Fortezza del Priamar
©Di Basilico - Opera propria, CC BY-SA 3.0, Wikimedia Commons
Savona, veduta della Fortezza
La ceramica e l’arte vetraia, le spiagge da Bandiera Blu, le botteghe artistiche e i vicoli caratteristici: cosi si presenta Savona, rinnovata meta turistica che si colloca tra il mare e l’entroterra ricco di boschi verdi. E a tutto questo si affianca il patrimonio artistico che non manca di interesse e itinerari verdi come quello della Valle del Letimbro che conduce al celebre Santuario di Nostra Signora di Misericordia. A svettare su tutto è il Priamar, la fortezza cinquecentesca annoverata tra le più imponenti fortificazioni affacciate sul Mar Mediterraneo.

Leggi anche: LIGURIA PER INNAMORATI: 5 ITINERARI ROMANTICI

La storia del Complesso monumentale del Priamàr è strettamente legata a quella del promontorio di cui occupa una posizione strategica per il controllo dell'alto Tirreno e dello sbocco a mare. Quando Savona divenne un libero comune il promontorio divenne il centro della città medievale, ospitando i palazzi comunali, il palazzo del vescovo e l'antica cattedrale di Santa Maria Maggiore poi dedicata a Santa Maria di Castello ed eretta fra l'anno 825 e l'anno 887, andata successivamente distrutta per far posto alla nuova fortezza. Oggi continua ad ergersi nella sua posizione dominante il centro storico ma è diventata la cittadella d'arte e di cultura. Il Palazzo degli Ufficiali ospita il Civico Museo Archeologico e il  Museo "Sandro Pertini e Renata Cuneo"; il Palazzo del Commissario è adibito a sede di rassegne, laboratori e performance artistiche così come il suggestivo ambiente delle Cellette. Il Palazzo della Sibilla, dotato di tecnologie d'avanguardia, è diventato un Centro Congressi di rilevanza internazionale.

Nel Piazzale del Maschio viene allestito ogni estate un teatro all'aperto con oltre 600 posti numerati, per un cartellone ricco di eventi. Grazie alla valorizzazione degli spazi è capace di offrire al pubblico un insieme di "contenitori culturali" di alto prestigio. A questo si aggiunge il grande interesse paesaggistico grazie ai  suoi camminamenti, agli spalti e alle balconate che offrono al visitatore una passeggiata aperta su un panorama mozzafiato che abbraccia, in un colpo d'occhio, il mare e i monti, la città e il suo porto. Si erge con la sua grande mole e vi si può accedere da una sola grande rampa d’accesso. Due le piazze principali: il Piazzale del Maschio che è anche il punto più alto del complesso e il Piazzale della Sibilla dove si trovano gli scavi archeologici riguardanti l'antica cattedrale demolita nel 1595.

Scopri tutti i MONUMENTI D’ITALIA
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Liguria
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100