Cerca nel sito
Museo del Falso Falseum

La falsità ha il suo museo. Anzi, un Falseum

In epoca di fake news, una visita al Museo del Falso e dell’Inganno può essere propedeutica

Bugia
istockphotos
Pinocchio
Appartiene ad ognuno di noi. Anche a chi si proclama virtuoso e integerrimo. A volte viene usata a fin di bene, altre no. Con intenzionalità, con disinvoltura, o con senso di colpa. Molte sono le sfaccettature della falsità, ed un museo a Biella ha deciso di indagarla da più punti di vista. Il Falseum – Museo del Falso e dell’Inganno “racconta di come l'uomo sia riuscito a cambiare il corso della storia usando il falso” racconta il sito ufficiale, introducendo il tema della menzogna e dell’inganno come appartenente all’uomo sin dalla notte dei tempi. Un Museo multimediale, che si trova all’interno del Castello di Verrone.
 
La capacità di ingannare appartiene anche ad alcune specie animali (la mimetizzazione è un esempio), ma l’uomo è in grado di mentire con intenzionalità, per le più svariate ragioni. Il Falseum esplora gli aspetti antropologici della menzogna. Un percorso curioso tra storia, scienza e aneddotica, che include anche uno spazio per apprendere l’arte di porre le domande, di interrogare, di analizzare per riconoscere il falso, la distorsione, laddove si verificano. Il Museo ha l’obbiettivo di costruire un punto di vista, di allenare la capacità di porsi domande, specialmente nei bambini e nei ragazzi. 
 
Tema oggi più vivo che mai, in piena epoca di fake news e del web in generale, capace di inviare flussi costanti di informazioni, immagini, dati tutti immancabilmente da verificare. La capacità di discernere il vero dal falso sul web è una dote che le generazioni attuali e future dovranno affinare. Come distinguere una notizia falsa da una vera? Com’è possibile che una nozione non vera abbia più risalto che una vera? Conoscere i falsi, oggi, è assolutamente necessario. Ma per certi aspetti la menzogna ha fatto parte di ogni società, anche la più antica. Una importante parte del percorso espositivo si occupa proprio dei grandi falsi storici, e di come la menzogna abbia cambiato le sorti dell’umanità, più e più volte. Perché le le imposture del passato possono diventare monito per quelle presenti. 
 
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100