Cerca nel sito
Palazzo Reale di Torino dimora storica della famiglia sabauda

Il lussuoso Palazzo Reale di Torino

Alla scoperta della meravigliosa dimora storica della famiglia sabauda

istockphoto.com
Palazzo Reale a Torino
IL PALAZZO REALE DI TORINO

Un susseguirsi di lusso, oro e pietre preziose si fondono in saloni e camere da letto dallo stile barocco d'impareggiabile bellezza: siamo a Torino, nello splendido Palazzo Reale, dimora storica della famiglia sabauda che da qui diresse le sorti della città per oltre 3 secoli. L'arredamento riflette i gusti barocchi delle famiglie che dominavano l'europa in quel periodo e la grandezza del palazzo rende l'ideae della ricchezza di questi oligarchi medievali.

UNA DIMORA OPULENTA

Nominato Patrimonio dell’UNESCO dal 1997, il Palazzo Reale è uno degli edifici storici più importanti di Torino. Nelle sue stanze sono stati ospitati nobili, politici e rappresentanti di stato stranieri, che hanno potuto godere della bellezza dei saloni presenti al suo interno. Progettato dall'architetto Amedeo di Castellamonte, fu la residenza di Casa Savoia fino al 1865. L'ostentazione di uno stile architettonico che ricorda Versailles, con la stanza del trono, le sale da pranzo e da ballo, gli arazzi che ricoprono le pareti delle camere da letto, rendono da sogno l'atmosfera che si respira mentre si visita il palazzo.

LA BIBLIOTECA, IL MUSEO E L’ARMERIA

Riconosciuta come una delle più importanti istituzioni culturali di Torino, la biblioteca reale custodisce il sapere tramandato nel corso di migliaia di anni su carta da studiosi e eruditi di diverse epoche.

Il Museo Archeologico fu fondato nei primi del cinquecento per ospitare le opere e i reperti acquistati dai duchi di Savoia nel corso dei secoli e dal 1724 è diventato parte del Regio Museo dell’Università di Torino. Si tratta di una delle istituzioni museali più antiche di tutta l'Europa e ogni anno è visitata da migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo.

All'interno del percorso che porta dal Palazzo Reale alle Segreterie di Stato, sono invece raccolte le armature e le armi storiche presenti nelle Residenze Sabaude. Si tratta di una collezione di pezzi unici e introvabili, che si possono ammirare in tutta la loro bellezza e leggendarietà.

IL PIEMONTE TRA NATURA E SPORT

LA GALLERIA SABAUDA E I GIARDINI

Per completare la visita al palazzo Reale non possono escludersi la splendida Galleria Sabauda e i Giardini. La prima, è una galleria d'arte dove i dipinti di scuola fiamminga e olandese dal Quattrocento al Seicento si mescolano con le opere di molti maestri italiani. Uno spaccato dell'arte europea in tutto il suo splendore, in grado di abbagliare con la sua bellezza anche i critici amanti dell'arte e alla ricerca di collezioni di grande valore da ammirare in solenne silenzio.
I Giardini Reali sono, infine, lo spazio verde ideale dove rilassarsi dopo la visita dei Musei Reali.
La fontana dei Tritoni, i mille fiori e i percorsi che portano alla scoperta di questo angolo di paradiso sono solo alcune delle bellezze che gli amanti della natura possono scoprire durante la loro visita.

INFORMAZIONI

www.ilpalazzorealeditorino.it
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati