Cerca nel sito
A Padova il Castello di San Pelagio stanze dannunziane museo del volo

Il Castello di San Pelagio a Padova

Un Castello da visitare, che ospita il Museo del Volo e le stanze Dannunziane

castellosanpelagio.it
Museo del Volo
IL CASTELLO DI SAN PELAGIO

Come testimonia l’imponente torre merlata costruita nella prima metà del '300 dai Da Carrara, Signori di Padova, il Castello di San Pelagio ha origini medievali. La maestosa torre aveva una funzione di prima difesa nei numerosi attacchi da parte degli Scaligeri, Signori di Verona. Quando nella metà del Settecento i Conti Zaborra assunsero la proprietà del Castello, venne rimodernata l’ala padronale per adattarla a residenza signorile e vennero realizzate le barchesse a uso agricolo. L’attuale edificio, grazie alla famiglia dei Conti Zaborra, risulta dunque più ampio di quello originario e ricco di memorie private e storiche.

IL VOLO DI D’ANNUNZIO

9 agosto 1918: dalle stanze del Castello di San Pelagio partì il poeta Gabriele D’Annunzio per il "folle" Volo su Vienna, dove compì una delle sue più celebri imprese, passate alla storia. Il poeta si rese protagonista del lancio di migliaia di volantini inneggianti alla resa sopra la capitale austro-ungarica. Nelle stanze del poeta tutto è rimasto come allora perché i visitatori possano rivivere quei momenti e ripercorrere la storia del volo umano in un Museo unico in Europa.
Grazie alle isole multimediali immersive, installate in occasione del centenario del Volo su Vienna, la visita è diventata una vera esperienza "emozionale".

RELAX AD ABANO TERME

IL MUSEO DEL VOLO

Dal 1970 la villa è stata oggetto di accurati restauri e dal 1980, anno della sua inaugurazione, ospita il Museo del Volo. Il polo espositivo ripercorre l’intera storia del volo umano facendo perno sull’impresa dannunziana; a tale volo è dedicata la parte principale del Museo con le stanze abitate dal poeta nel periodo 1917-1919. Completano il percorso museale le sale dedicate a Leonardo, ai Montgolfier, ai Wright, a Ferrarin, a Lindbergh, a Nobile, a Balbo, a Forlanini, a Gagarin e Armstrong… tutti protagonisti, ciascuno a suo modo, del volo inteso come la più straordinaria impresa umana.

IL PARCO

Per concludere in bellezza una visita al Castello non si può tralasciare il parco: il giardino storico è un luogo incantevole tutto da vivere e visitare, passeggiando tra le rose e i suoi labirinti. Come il resto del Castello, dal 1970 anche il Parco è stato oggetto di un accurato restauro con il censimento di tutte le specie botaniche tutt’ora presenti; i due giardini della villa, nelle loro differenti tipologie, sono stati arricchiti di nuove piante e soprattutto di migliaia di rose che, specie a maggio, ne fanno un grande spettacolo. Nel 2000 è stato creato un labirinto verde di 1200 mq, per raccontare il mito del volo di Icaro, senza dimenticare la funzione dei labirinti delle ville venete. Nel 2007 è sorto infine il labirinto del “Forse che Si Forse che No” per sottolineare il concetto dannunziano di doppio.

INFORMAZIONI

Castello di San Pelagio
Via San Pelagio, 50
Due Carrare - 35020 (PD)
Tel. 0499125008
WhatsApp 346 8074078
Cell. 338 1623019
Fax. 0499125773
info@castellodisanpelagio.it
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati