Cerca nel sito
Fotografia, mostre, Italia

Fotografia: 4 rassegne da non perdere

Per gli appassionati della fotografia 4 mostre raccontano la forza delle immagini

Sebastia?o Salgado 
© Sebastião Salgado/Amazonas Images/Contrasto
Sud del Djanet, Algeria, 2009
Palazzo Arti Napoli dedica una mostra al più importante fotografo documentario del nostro tempo. Si tratta della mostra Sebastiao Salgado. Genesi, un viaggio alla scoperta della bellezza nei luoghi più remoti del Pianeta teso a sottolineare la necessità di salvaguardare il nostro pianeta. Curata da Lélia Wanick Salgado su progetto di Contrasto e Amazonas Images, la mostra presenta 245 eccezionali immagini che compongono un itinerario fotografico  in un bianco e nero di grande incanto.
 
Presso la Galleria d'Arte Moderna di Palermo la mostra Henri Cartier-Bresson Fotografo raccoglie 140 scatti del grande maestro. Si tratta del secondo appuntamento con i grandi maestri della Fotografia, dopo quello dedicato a Steve McCurry, chiuso con grande successo alla fine di febbraio di quest'anno. Obiettivo della rassegna è far conoscere e capire il modus operandi di Henri Cartier-Bresson, la sua ricerca del contatto con gli altri, nei luoghi e nelle situazioni più diverse, alla ricerca della sorpresa che rompe le nostre abitudini, la meraviglia che libererà le nostre menti, grazie alla fotocamera che ci aiuta ad essere pronti a coglierne e ad immortalarne il contenuto.
 
Nello storico palazzo del XII secolo, posto nel cuore della città, 70 scatti ripercorrono la vicenda artistica di uno dei più importanti fotografi del Novecento. É la mostra “Robert Doisneau Pescatore d’immagini” che curata dall’Atelier Robert Doisneau ripercorre l’universo creativo del fotografo francese. Autore di un grande numero di opere  Doisneau è diventato il più illustre rappresentante della fotografia “umanista” in Francia. Le sue immagini sono oggi conservate nelle più grandi collezioni in Francia, negli Stati Uniti e in Gran Bretagna e sono esposte in tutto il mondo.
 
Nella Project Room del Centro Italiano per la Fotografia si racconta con quaranta fotografie il cinema di Paolo Sorrentino. Si tratta della mostra “Cronache dal set: il cinema di Paolo Sorrentino. Fotografie di Gianni Fiorito” che curata da Maria Savarese, propone una selezione di scatti di Gianni Fiorito, fotografo di scena del premio Oscar partenopeo. Classe 1959, Fiorito svolge l’attività di fotogiornalista dal 1980 con particolare attenzione alla complessa realtà napoletana, documentando, tra l’altro, il fenomeno camorristico e l’illegalità diffusa, la realtà sociale e urbanistica delle periferie. Dal 1999 si dedica quasi interamente all’attività di fotografo di scena cinematografico, portando avanti una personale ricerca sull’uso del territorio italiano nel cinema. 
 
 
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su CULTURA
Correlati per territorio
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati