Cerca nel sito
Esapolis Museo degli insetti Padova

Esapolis, a Padova un museo dedicato agli insetti

Il primo grande insettario d’Italia si trova a Padova

Mantide
istockphotos
Mantide religiosa
Tra meraviglia e raccapriccio, fascino e terrore: il mondo degli insetti suscita emozioni contrastanti nelle persone, sia adulti che bambini. Grande la curiosità verso questi esserini tanto bizzarri, dalle forme quasi aliene, ma spesso condita da un pizzico di ribrezzo. Eppure, se si mette da parte per un momento il timore di tutte quelle zampette, si può scoprire un mondo estremamente complesso, affascinante: gli insetti sono minuscoli prodigi della natura. A loro è dedicato Esapolis, il primo grande insettario d’Italia, nato da una collaborazione tra la Provincia di Padova e Butterlfy Arc. Un museo degli insetti, molti dei quali vivi, che si trova all’interno di un importante edificio del primo ‘900 tra Padova e i Colli Euganei, che già prima del restauro e della destinazione attuale ospitava la più importante stazione bacologica nazionale.
 
Ancora oggi i bachi da seta sono grandi protagonisti del complesso museale, e a loro è dedicata un’ala con laboratori di ricerca e conservazione degli straordinari insetti. Questa stazione bacologica è una delle più importanti al mondo, esisteva già dalla fine dell’800, e difatti è possibile ammirare in mostra le collezioni di strumenti e attrezzi usati un tempo per studiare e catalogare i bachi da seta. Ma oltre a questi speciali insetti, Esapolis offre altri importanti excursus nel mondo dei curiosi esserini appartenenti al micro mondo. Che a volte diventa mega, considerate le specie giganti che è possibile conoscere nel museo. Alcune esposizioni ospitano insetti viventi, altre si basano su allestimenti, il tutto corredato di installazioni che stimolano i sensi e l’apprendimento.
 
Ci sono sezioni dedicate alle api, agli aracnidi (vivamente sconsigliata a chi soffre di fobie relative a questi animali), ampio spazio dedicato alle farfalle, e alla biologia delle specie più strane ed esotiche. Ma anche alla storia evolutiva degli insetti e alla scienza naturalista. Nel 2018 una speciale esposizione è stata dedicata ai parassiti. Inoltre, una parte del museo è dedicata ai più piccoli: si chiama Insettolandia, ed è un laboratorio ludico dove i bambini possono avvicinarsi al mondo degli insetti, imparando giocando. 

A proposito di insetti... 10 prodotti contro le punture più fastidiose
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati