Cerca nel sito
Salento dieci e lode!

Dieci buoni motivi per scoprire il Salento

Salento dieci e lode! Lecce è stata definita dalla "Best in Travel 2010" come una delle città da visitare almeno una volta nella vita. E questo è solo l'inizio. Ci sono almeno dieci buoni motivi per scoprire o ri-scoprire il Salento... e i salentini.

Salento
©Turismo Provincia di Lecce
Non è seconda a nessuno. Non ad Abu Dhabi (negli Emirati Arabi), né a Charleston (negli USA), ma neanche a Cork (in Irlanda), Cuenca (in Ecuador), Istanbul, Kyoto, Sarajevo, Singapore e Vancouver. Lecce è la prima città del mondo (nonché unica in Italia) che nella vita bisogna assolutamente visitare. E’ una guida prestigiosa, la "Best in Travel 2010" di "Lonely Planet” a stabilirlo e, visto che di viaggi se ne intendono, c’è da sottoscrivere a pieno la loro idea. Merito della sfarzosa architettura barocca della città, che viene definita “uno spettacolo puro, uno scenario che farebbe impallidire il più scintillante set cinematografico”. La facciata della Basilica di Santa Croce da sola vale la visita: ci sono voluti 100 anni e i migliori artisti e artigiani per realizzarla. Il risultato è l'inesauribile trionfo di allegorie che si possono ammirare oggi.

Lecce e dintorni, un tuffo nel Salento: approfondisci

Ma non sono solo le architetture, il vanto di Lecce. Il bello di questa città è che ha un clima mite, offre un’atmosfera particolare e l’accoglienza dei suoi abitanti è straordinaria. Un’accoglienza che i ragazzi di Repubblica Salentina (un gruppo di giovani diplomati e studenti presso l'Istituto "Costa" di Lecce, da tempo impegnati nella valorizzazione e promozione del territorio) ha sintetizzato in un "Decalogo dell'accoglienza e dell'ospitalità salentina".  Dieci indicazioni utili a garantire il miglior servizio al turista e al tempo stesso esemplificative di quel che il Salento è e può offrire.

Il decalogo al completo lo si può trovare al link: www.repubblicasalentina.it/decalogo. Ma tra i comportamenti tipici spiccano questi: il salentino sa che un turista trattato bene si duplica, un turista trattato benissimo si moltiplica all'infinito; quando un salentino vede entrare nella propria bottega o nel proprio negozio un turista, è sempre gentile e cordiale e, se può, gli riserva un riguardo sotto forma di piccolo omaggio o di uno sconto; il salentino ascolta sempre i consigli, i suggerimenti e le osservazioni del turista, nell'intento comune di migliorarsi e di elevare al massimo la qualità dei servizi offerti; il salentino, se può, non fa mai ripartire un turista senza fargli dono di un pur piccolo simbolo che testimonia la generosità e l'unicità di questa terra.

Con queste premesse, una visita è effettivamente d’obbligo. Anche perché ogni stagione, a Lecce e dintorni, ha il suo fascino. L'inverno è un'occasione in più per divertirsi durante le numerose fiere che si svolgono nella provincia. In aprile, il cuore della città batte più forte che mai con il Festival del Cinema Europeo. L'edizione del 2010 si svolgerà dal 13 al 18 aprile. Non è finita. Visto che a Lecce buona parte della bellezza si nasconde nei cortili interni delle case, maggio è il mese giusto per assaporarla approfittando dell'iniziativa "Cortili aperti". Per non parlare dell’estate, quando si può godere del bellissimo mare e di una serie di manifestazioni che spaziano dai concerti di classica,  al teatro.

Il Salento è anche:
Masserie: approfondisi
Spiagge selvagge: approfondisci
Musica e "pizzica": approfondisci
Città d'arte e di poesia: approfondisci
Saperne di più su CULTURA
Correlati per Continente Salento
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100