Cerca nel sito
Cernobbio Villa Erba

Cernobbio, dopo l'Expo tutti in villa

Villa Erba è uno delle più importanti ville di lago italiane, capolavoro dell’architettura di fine Ottocento

Lago di Como, veduta di Villa Erba<br>
© Villa Erba
Veduta panoramica di Villa Erba
Tutti in trepidante attesa per l’inizio di Expo 2015, non solo a Milano ma in tutta la Lombardia. L’Esposizione Universale in territorio italiano diventa occasione per andare alla scoperta dei tesori del Belpaese, in primis nelle zone limitrofe. Uno di questi si trova a Cernobbio, rinomata località turistica che sorge sulle sponde del Lago di Como. Proprio qui, con la sua location d’eccezione, sorge una delle più importanti ville di lago italiane dell’Ottocento, gioiello di architettura tanto amata anche dal noto regista Luchino Visconti che la elesse a sua dimora nei mesi estivi.

Leggi anche: A GAVIRATE UN MONUMENTO NAZIONALE: IL CHIOSTRO DI VOLTORRE

Stiamo parlando della straordinaria Villa Erba, in origine monastero, emblema della ricchezza e dell’importanza della famiglia Erba: fu in particolare Luigi, fratello ed erede di Carlo Erba, uno dei maggiori industriali farmaceutici del tempo, che affidò la realizzazione della villa ai due architetti più conosciuti del momento, Angelo Savoldi e Giambattista Borsani. Ereditata successivamente dalla figlia Carla, ecco subentrare nella sua storia i Visconti grazie al suo matrimonio con il duca Giuseppe Visconti di Modrone. Oggi, acquistata da un consorzio pubblico, con il suo carattere sfarzoso ed imponente è diventata un complesso espositivo e congressuale di grande fama vista la posizione sul lago e il grande parco che la circonda. A questo si aggiungono gli antichi affreschi, i preziosi soffitti intarsiati e le sue stanze di ispirazione manierista che ne caratterizzano gli interni.

Leggi anche: CASALZUIGNO: UNA RESIDENZA DI CAMPAGNA SPECIALE

Ogni stanza è capace di offrire uno scorcio sempre diverso sul lago e sulle bellezze circostanti; l’atrio è il fulcro della villa, presentandosi cosi spettacolare e luminoso. Chi è appassionato di cinema non mancherà la visita alle stanze di Luchino Visconti, grazie al museo che offre uno spaccato del vissuto più profondo del grande regista. Il complesso si articola nella casa padronale, nell'abitazione di servizio e foresteria, e in una serie di portinerie, oltre alla serra, alla darsena e alle scuderie. Gli spazi esterni sono costellati di opere a carattere mitologico e storico dello scultore Mazzuchelli, come i due leoni posti ai lati dell'ingresso delle carrozze, mentre il vasto parco è impreziosito da alberi esotici.

L’edificio centrale si sviluppa su pianta quadrata, con ampie scalinate digradanti verso il lago, con il portico di ingresso ed una torretta panoramica, tipica di questo periodo, che unisce la parte nobile all'ala di servizio; ciascun locale dell'edificio a due piani, è riccamente decorato dalle opere di Angelo Lorenzoli, che ideò e coordinò, aiutato per gli affreschi da Ernesto Fontana, l'insieme dei fregi variopinti, gli stucchi, le dorature, le pavimentazioni in ceramiche colorate, i legni pregiati e l'inserimento nell'architettura di particolari soluzioni di arredo. Gli affreschi di carattere figurativo sono  invece opera del pittore Ernesto Fontana. Dopo la sfilata di gatti con la mostra felina di febbraio ed in attesa di Orticolario, la grande kermesse sul giardinaggio prevista ad ottobre, il prossimo importante appuntamento a Villa Erba si ha a Pasquetta con  la Caccia al Tesoro Botanico, un’ottima occasione per far avvicinare i bambini al giardino ed alla natura, e con Proposte, Anteprima Mondiale del Tessuto d’Arredamento e Tendaggio in programma dal 27 al 29 aprile.

Informazioni
Villa Erba SpA
Lago di Como
Largo Luchino Visconti 4
22012 Cernobbio (CO)
Tel: 031 3491
Fax: 031 340540
www.villaerba.it

*****AVVISO AI LETTORI******  
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Natale
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati