Cerca nel sito
Terme gratis in Italia

Terme a costo zero

Sorgenti, piscine naturali e vasche dove godere dei benefici delle acque termali senza spendere un centesimo. E per chi si trattiene per la notte, gli hotel e i B&B dove alloggiare a prezzi convenienti.

La magica acqua sorgiva di Saturnia
www.turismo.intoscana.it
Con l'estate alle porte e la stanchezza di un'intera stagione di lavoro sulle spalle, un piccolo weekend di relax potrebbe essere la soluzione migliore per ricaricare un pochino le batteria in attesa delle meritate ferie. Le acque termali, si sa, oltre ad essere dotate di proprietà benefiche che le rendono adatte a combattere ed alleviare numerosi disturbi del nostro organismo, offrono anche la piacevole opportunità di concedersi un corroborante bagno caldo, perfetto per rigenerare il corpo e la mente. L'Italia, per nostra fortuna, da nord a sud vanta un prezioso patrimonio di sorgenti sulfuree ed acque benefiche, ed in qualunque parte del Paese ci si trovi, o si voglia andare, la scelta è davvero vasta. Anche per chi desidera spendere davvero poco. Sebbene, infatti, gli stabilimenti termali più rinomati ed attrezzati spesso non rappresentino la scelta migliore per un fine settimana economico, il Bel Paese vanta ancora numerose località in cui è possibile usufruire dei benefici delle terme direttamente presso le sorgenti, le piscine naturali o le vasche ad accesso libero dove non sono state realizzate strutture e centri specializzati. Si tratta di luoghi molto suggestivi, spesso immersi in affascinanti paesaggi dove, oltre a godere delle numerose virtù delle acque che sogorgano naturalmente dalle viscere della terra, lo si può fare nella maniera più caratteristica, proprio come avveniva un tempo.

Per chi è in cerca di un weekend tra le bellezze montane della Valtellina, in Lombardia, le sorgenti di Bormio sono la scelta ideale. Oltre alle strutture a pagamento, infatti, si può godere delle piscine naturali a libero accesso che, specialemente nel periodo invernale, permettono di imergersi circondati da suggestivi paesaggi innevati. A coronamento di un autentico weekend di relax, è possibile soggiornare in un vero e proprio chalet panoramico, come quello di Caribona, a Valdisotto, all'interno del quale è stato ricavato un caratteristico agriturismo che, in questo periodo, propone camere a partire da 60 euro a notte.

Scendendo verso la Toscana, la selezione di terme gratuite diventa ancora più ricca. Sono moltissime, infatti, le sorgenti presenti sul territorio, alcune delle quali permettono di concedersi piacevoli bagni completamente gratuiti. Nei pressi del Monte Amiata, ad esempio, si possono raggiungere i Bagni di San Filippo, mentre a Saturnia, oltre che presso i celebri (e costosi) stabilimenti, ci si può immergere alle Cascate del Mulino e ai Gradoni di Manciano. Anche a Petriolo, in provincia di Siena, ci si rilassa gratuitamente in un caldo abbraccio di acque termali che sgorgano a 43 gradi. A San Casciano, invece, nei pressi di Firenze, saranno antiche vasche romane ad accogliere i bagnanti in cerca di relax. Nella suggestiva Bagno Vignoni, infine, oltre ad apprezzare gli scorci offerti dalla piccola frazione di San Quirico d'Orcia, in provincia di Siena, si può apprezzare l'affascinate colpo d'occhio della grande vasca termale nel centro del paese, in cui la balneazione è vietata, per poi concedersi un rigenerante bagno all'interno della piscina situata lungo il percorso verso il fiume Orcia. La cornice è talmente caratteristica che potrebbe valere la pena fermarsi a dormire e gustare una passeggiata per le vie della località. Per l'alloggio, il B&B Il Loggiato, ricavato all'interno di un'antica stalla del XIII secolo, offre camere dallo stile elegante che hanno mantenunto, però, intatte le tipiche atmosfere rustiche della struttura. Per dormire tra caldi pavimenti di cotto ed affascinanti soffitti con travi di legno, bastano circa 85 euro a notte.

Nel Lazio è, invece, la zona di Viterbo ad offrire le migliori opportunità per un soggiorno all'insegna delle terme e del relax. Oltre alle monumentali Terme dei Papi, molto attrezzate ed organizzate ma di certo non esattamente gratuite, immerse in piena campagna, le sorgenti del Bullicame e le Terme di Bagnaccio offrono quanto di più naturale ed autentico si possa desiderare da un bagno termale. Per un suggestivo bagno notturno, invece, l'appuntamento è alle Piscine Carletti, dove l'acqua sgorga a 58 gradi. Per provare la piacevole esperienza di sperimentare tutte le terme viterbesi, ci si può fermare una notte nella bellissima città laziale dove, a soli due chilometri dal centro storico, sorge il caratteristico Hotel Ora Domus, immerso in un giardino di 10 ettari e ricavato all'interno di un convento del XV secolo, che propone camere a partire da circa 75 euro a notte.

Per chi in Sardegna non cerca soltanto sole e mare cristallino, nei pressi di Oristano le Terme di Fordogianus offrono una grande piscina in cui le acque sulfuree si miscelano con quelle fredde. Lo spettacolo offerto dai magnifici scavi archeologici di origine romana, poi, rende il bagno un esperienza davvero unica. Per godere con calma dei benefici delle terme e non dover rientrare in fretta e furia, ci si può fermare a dormire ad Oristano, dove l'Hotel Mistral2, in pieno centro, mette a disposizione le proprie camere a partire da 89 euro a notte.

Bellissima e assai celebre per le numerose sorgenti di acqua sulfurea, anche Ischia vanta le sue terme libere in cui concedersi una giornata di relax a costo zero. Basta raggiungere le Fumarole, Agnone e soprattutto, la magnifica Baia di Sorgeto. Qui, in una magnfica insenatura, l'acqua termale sgorga direttamente nel limpido mare ischitano, creando delle pozze caldissime circondate dagli scogli ed avvolte da rilassanti vapori bollenti. Un'esperienza davvero unica. La baia si trova ad ovest di Sant'Angelo dove, in questo periodo, è possibile soggiornare in una delle camere del panoramico B&B Casa Eugenio a prezzi a partire da 75 euro a notte in camera doppia o matrimoniale.

Saperne di più su BENESSERE
Correlati per territorio
  • Valenza, la capitale dell'oro brilla nel Monferrato
    Courtesy of ©Facebook.com/Associazione-Amici-del-Museo-DArte-Orafa-Valenza-1597170197166816

    Valenza, la capitale dell'oro brilla nel Monferrato

    La cittadina piemontese rappresenta uno dei principali Distretti dell'Oro d'Italia oltre che un importante punto di riferimento su scala internazionale
  • Toscana, la villa storica di Uliveto Terme
    © Associazione Dimore Storiche Italiane

    Toscana, la villa storica di Uliveto Terme

    La località toscana diventata celebre per le fonti termali ospita anche una villa quattrocentesca riccamente decorata
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati