Cerca nel sito
Terme di Sirmione vacanze Lago di Garda

Terme di Sirmione, benessere allo zolfo

WELLNESS - Vacanze rigeneranti in uno dei templi termali più famosi d'Italia dove sperimentare tutti i benefici delle acque sulfuree

Terme di Sirmione
Courtesy of @Terme di Sirmione
L’acqua termale sulfurea salsobromoiodica, che sgorga a 69° da una fonte al centro del lago di Garda, è la protagonista assoluta del Centro Benessere Termale Aquaria. Bagni caldi per un’azione sedativa e una sensazione di benessere generale, caldi e freddi per stimolare la circolazione vascolare periferica.

IL TRATTAMENTO Terme di Sirmione S.p.A. è una realtà molteplice che trae origine da un preziosissimo elemento naturale: l’acqua sulfurea salsobromoiodica. Dispone di due Centri termali, Terme Virgilio e Terme Catullo, tre alberghi termali - Grand Hotel Terme 5*, Hotel Sirmione e Promessi Sposi 4* e Hotel Fonte Boiola 3* - e il Centro Benessere Termale Aquaria. La sua acqua è ricca di zolfo, cloruro di sodio, iodio, bromo e degli oligoelementi, magnesio, selenio e zinco. L'azione sinergica di questi elementi le conferisce importanti funzioni terapeutiche e la rende un prezioso alleato della pelle. Lo zolfo, in particolare, svolge una duplice azione: da un lato esfolia delicatamente lo strato più superficiale eliminando le cellule morte e rendendo la pelle più levigata e luminosa (azione cheratolitica) dall'altro la rigenera dolcemente (azione cheratoplastica).

L’ESPERTO  Le cure termali permettono di ridurre il numero e l’intensità degli episodi acuti delle diverse patologie da raffreddamento e, di conseguenza, l’impiego di farmaci”, specifica lo specialista in Medicina Termale delle Terme di Sirmione. “La presenza dello zolfo, per esempio, svolge un’azione mucolitica, fluidificando le secrezioni. In aggiunta a quest’azione specifica, l’acqua sulfurea salsobromoiodica svolge anche un’azione benefica a livello più generale perché stimola il sistema immunitario. Le cure termali offrono inoltre vantaggi importanti per i pazienti in età pediatrica: sono naturali, ben tollerate, non invasive e non hanno alcuna controindicazione”.

I DINTORNI  Il lago di Garda, il più grande dei laghi del versante meridionale delle Alpi, è uno dei più spettacolari d’Italia. Le sue acque hanno una temperatura media di circa 12°, la profondità massima del lago è di 346 metri, con una profondità minima, lontano dalle sponde, di 4 m. Vanta 25 specie di pesce più alcune non accertate: il pesce più caratteristico è il carpione, ma molto presenti anche la trota, il luccio, il coregone, il cavedano, l’anguilla e la tinca. Un territorio da sempre abitato dall’uomo fin dall’epoca preistorica: poco più di una ventina di paesi e di frazioni, che vedono presente tutta una vegetazione tipica della regione mediterranea, come testimoniano l’olivo, la vite, la frutta, le agavi e altre piante di zone più meridionali. A primavera le terre del lago si colorano di primule, iris, violette e gigli rossi, mentre in estate sbocciano tante orchidee selvatiche. Con ninfee bianche e gialle adagiate sugli specchi dei laghetti, e il volo degli aironi che vi lascerà a bocca aperta.

QUANDO LE TERME ILLUMINANO I SENSI

INFORMAZIONI:
Terme di Sirmione S.p.A.
Piazza Virgilio, 1
25019 Colombare di Sirmione (BS)
Tel: +39 030 9904923
Fax: +386 (0)5 692 90 55
Web: www.termedisirmione.com
E-Mail: prenotazionetermale@termedisirmione.com

Argomento precedente
RIVOLI, HALOTERAPIA IN HAMMAM

Saperne di più su BENESSERE
Correlati per territorio
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100