Cerca nel sito
Milano Spa hotel park hyatt aromaterapia Sisley

Milano: un giorno in Spa con l'aromaterapia

Arriva al Park Hyatt la prima City SPA, un'oasi di relax dove coccolarsi con con trattamenti anti-stress al profumo di oli essenziali

Spa Sisley Park Hyatt <br>
Courtesy of©Park Hyatt Milan
Spa Sisley Park Hyatt
In una città frenetica come Milano dove tra lavoro, palestra e aperitivi i ritmi sono tutt’altro che rilassati, a mettere in stand bye lo stress è un gioiello del benessere che ha trovato la sua isola felice tra le mura dell’hotel Park Hyatt. Nei rinnovati locali posti al piano -1, tutti possono vivere un’esperienza sensoriale sperimentando l’eccellente qualità firmata Sisley, un'azienda francese specializzata nella creazione di prodotti cosmetici di alta qualità che trovano nella natura un valido alleato. La pelle viene coccolata con estratti naturali di piante e oli essenziali sfruttando le proprietà dei principi attivi in grado di garantire risultati visibili e immediati. La location non poteva che essere in linea con la filosofia del marchio: l’ambiente, progettato dall’architetto Ed Tuttle, è caldo e accogliente, l’arredo si traduce in rifiniture lineari in travertino e stucco veneziano, elegante e avvolgente, perfetto per abbandonarsi a un viaggio sensoriale fuori dal tempo.

FOTO: PROFUMI D'ORIENTE IN SPA



Leggi anche IL PROFUMO CHE RENDE FELICI

IL TRATTAMENTO. La Spa è in grado di soddisfare ogni esigenza della clientela: il tempo è tiranno ma qui l’orologio non è bene accetto perché il benessere non può avere i minuti contati. Ci si può concedere una pausa tra i vapori del bagno turco (femminile e maschile) o sognare di essere una principessa immergendosi nella vasca idromassaggio in mosaico d’oro e un’accogliente area relax. Al fine di distendere al 100% i nervi, vera punta di diamante sono i Trattamenti Phyto-Aromatique che sfruttano i benefici dell’aromaterapia: da provare il Soin Phyto-Aromatique Jeunesse Repulpant à la Rose ovvero un trattamento rimpolpante alla rosa dalla texture delicata la cui azione rivitalizzante, idratante, addolcente e riparatrice è in grado di cancellare i segni di stanchezza che segnano il viso regalando un aspetto più rilassato e un incarnato più luminoso. C’è chi ama ritagliarsi un momento tutto suo, isolandosi dal resto del mondo per vivere in totale sintonia con mente e corpo una pausa di puro benessere ma ch’è anche chi vive la Spa come una pausa romantica da condividere con il partner: qui è possibile vivere il sogno d’amore in totale privacy nella Private Spa Room dotata di bagno turco e doccia in esclusiva per la coppia.

Leggi anche: IL BENESSERE THAI SPOPOLA NELLE SPA ITALIANE



L’ESPERTO. I trattamenti offerti fanno appello ai principi dell’aromaterapia in grado di regalare una piacevole sensazione di salute e benessere dal punto di vista fisico, emotivo e mentale. Tutto parte dal dialogo con il paziente, momento in cui il professionista assorbe informazioni utili e, in base a fattori come abitudini alimentari, disturbi del sonno, allenamento fisico, dolori e problematiche di varia natura, è in grado di determinare quale olio specifico o quale miscela può andare ad agire sul sintomo presentato dal paziente. Grazie alla specifica gestualità, gli oli sono in grado di prendersi cura di ogni tipo di pelle, tanto quella del viso che quella del corpo e, stando a quanto rivelano gli aromaterapeuti, alcuni oli vantano un effetto terapeutico quando vengono assorbiti dalla pelle in quanto hanno il potere di tenere lontano lo stress.



Leggi anche RITUALI DI BELLEZZA A 5 STELLE (La Stampa.it)

I DINTORNI. L’oasi di benessere sorge proprio nel cuore di Milano, a due passi dalla Galleria Vittorio Emanuele II, occasione ghiotta per unire l’utile al dilettevole ovvero combinare sedute di benessere a pause di shopping e culturali. Si parte ovviamente con il quadrilatero della moda dove, tra via Montenapoleone, via della Spiga, Via Manzoni e Corso Venezia si fa la spola tra gioiellerie, boutique e showroom dei più grandi designer di fama internazionale. Chi preferisce rimanere con i piedi a terra e sognare in maniera più concreta, il centro meneghino non può che condurre a lei, “la bella Madunina” che guarda il mondo dall’alto del Duomo,  vero e proprio simbolo del capoluogo lombardo, capolavoro dell'architettura gotica definito da Mark Twain “simbolo per eccellenza di Milano, la prima cosa che cerchi quando ti alzi al mattino e l'ultima  su cui lo sguardo si posa la sera. Si dice che il Duomo di Milano venga solo dopo San Pietro in Vaticano. Non riesco a capire come possa essere secondo a qualsiasi  altra opera eseguita dalla mano dell'uomo”.

INFORMAZIONI
Park Hyatt Milan
Via Tommaso Grossi 1
20121, Milano
Tel. +02 88211234
milan.park.hyatt.com

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
Saperne di più su BENESSERE
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati